Martedì 23 Aprile 2019, 12:08

L'ira degli operatori contro il Comune: «Nevegal boicottato»

PER APPROFONDIRE: boicottato, comune, nevegal
L'ira degli operatori contro il Comune: «Nevegal boicottato»

di Alessia Trentin

BELLUNO - I bellunesi non se ne fanno una ragione: la rabbia per il Jeep Camp non accenna a sfumare. Dopo gli striscioni contro l'amministrazione, gli operatori del Colle passano alle dichiarazioni aperte. «E' palese la volontà di boicottaggio del Nevegal dichiarano amareggiati e arrabbiati -, i comportamenti dell'amministrazione sono scoraggianti». Il senso di frustrazione è tanto. A poco più di un mese dall'avvio della stagione estiva ancora non si sa se gli impianti di risalita apriranno, mentre è certo che i sentieri quelli no, non saranno puliti e pronti per quest'anno. La possibilità di mettere una pezza ad una stagione che si annunciava ancora macchiata dai danni di Vaia, era la grande manifestazione automobilistica del gruppo Fca, sfumata sotto gli occhi pochi giorni fa. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'ira degli operatori contro il Comune: «Nevegal boicottato»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti