Cortina. Nevica, traffico in tilt: «Intrappolata nel bus, un'odissea di 7 ore»

PER APPROFONDIRE: bus, cortina, intrappolata, mestre, neve, traffico
Nevica, traffico in tilt: «Intrappolata
nel bus, un'odissea durata sette ore»
BELLUNO - «Siamo partiti da Mestre diretti a Cortina nel pomeriggio in perfetto orario con una corriera di Cortina Express e tutto è filato liscio fino in Cadore; poi ha cominciato a nevicare e oltre San Vito, poco prima di Zuel, lungo l'Alemagna i primi rallentamenti». A raccontare l'incubo della nevicata che ha paralizzato il traffico in alta Val Boite è T.R., una signora che era in viaggio verso la conca ampezzana. I rallentamenti si sono trasformati presto in colonna: qualcuno è sceso dalle auto per fumarsi una sigaretta, qualcun altro scattava foto, altri erano chiusi in auto col motore acceso per far funzionare il riscaldamento. I dieci minuti di attesa tra brevi progressi lungo la strada imbiancata sono diventati mezze ore, poi tutti sono rimasti bloccati.

LEGGI ANCHE Ma c'è un bolide che ha sfidato vento e gelo e ha raggiunto il Cristallo /FOTO


«È uno scandalo che per raggiungere Cortina in pieno inverno basti una nevicata per mandare in tilt tutto quanto, far saltare appuntamenti, coincidenze, una cosa inaudita», denuncia la sfortunata passeggera della corriera intrappolata. Ma l'imbuto di Zuel non era l'unico ostacolo: «Anche quando il blocco lungo la statale si è risolto, per raggiungere la zona centrale di Cortina è servita un'altra ora: lentamente ho visto sfilare dal finestrino l'hotel Miramonti e altre case coperte di neve, tra soste e riprese avremo impiegato un'altra ora per arrivare vicino a Corso Italia». L'odissea si è conclusa alle 22.30: la corriera della Cortina Express era partita da Mestre alle 15.


LEGGI ANCHE Tanta neve: blackout, smottamenti, frane, strade chiuse, caduta alberi in Friuli Venezia Giulia /Foto
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 28 Dicembre 2017, 09:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cortina. Nevica, traffico in tilt: «Intrappolata nel bus, un'odissea di 7 ore»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 28 commenti presenti
2018-01-02 07:11:46
una persona intelligente va sul ghiaccio anche con le gomme lisce: al limite accosta dove non da' fastidio e aspetta che passi la buriana.mun idiota non riesce a muoversi neppure con un carro armato: anzi fara' in modo di dare fastidio a piu' gente possibile. quanto sono gli idioti allaguida? quanti gli intelligenti? si monumentum requiris circumspice.
2017-12-31 10:21:16
Gli imbecilli che non hanno le catene vanno multati a colpi di pezzi da 500€!...
2017-12-29 10:31:26
Fosse successo a Capri ( dove nevica perennemente....) sai le inutili cotumelie del pensionato....ma è successo a Cortina( dove non nevica praticamente mai....)quindi niente inutili cotumelie....
2017-12-29 07:06:28
Pomeriggio di parecchi anni fa,pianura Trevigiana. Come preannunciato dalle previsioni Arpav, comincio' a nevicare ore 15, piuttosto intensamente.Alle 17 terminai lavoro e con 20 minuti di sbullonamento e sostituzione ed imbullonamento manuali e crick, tolsi le gomme normali e montai 4 gomme invernali chiodate che avevo collocato nel portabagagli..Ugualmente impiegai 4 ore per percorrere dieci chilometri.Infatti molte altre auto e camion si erano bloccati con gomme normali.Impossibile pure il passaggio dei mezzi spargisale e ghiaia, in quanto le due corsie affollate non permettevano il passaggio dei mezzi e ai lati c'erano due canali. Da strade laterali inclinate in salita di zona industriale alcuni Tir carichi senza catene guidati da imb***lli, tentavano di risalirle .Ma le ruote slittavano e scivolavano all'indietro .Le mie ruote chiodate erano inutili in un caos di ruote liscie. I Veneziani di oggi si indignano....se i mezzi sgombranve sono ostcolati da centinaia di auto e camion, come fanno a pulire? Occorre qualche autorita' che fermi il traffico nei due sensi e si pulisca a intervali.
2017-12-28 21:37:27
Non me ne può fregar di meno se la colpa dell'intasamento è il turista sprovveduto o il gestore della strada :- quel che conta è il risultato e cioè paese che non sa gestire una nevicata !