«Non mi sento bene», Alessandra crolla sotto gli occhi del compagno e muore a 46 anni

Venerdì 17 Settembre 2021
Alessandra Guzzo
5

BELLUNO - Cordoglio e sgomento in città per la moglie dell'avvocato Costantino del Vesco, Alessandra Guzzo, 46 anni, deceduta dopo un malore improvviso martedì sera, 14 settembre. La donna lavorava negli uffici di Giesse Risarcimenti da anni, ma il lutto ha colpito anche il palazzo di Giustizia in via Segato, dove è di casa il compagno di Alessandra, l'avvocato Costantino Del Vesco, che è originario di Longarone. Ieri in città sono apparse le epigrafi con l'annuncio della morte della donna e in Tribunale erano tutti senza parole per la grave perdita.

IL MALORE
Alessandra martedì era in ufficio, come sempre. La società dove lavorava si occupa del risarcimento danni in caso di incidente stradali e malasanità e lei seguiva le pratiche di danni più lievi. Era una giornata come tante. Ad un certo punto ha spiegato ai colleghi che non si sentiva bene, tanto che ha chiesto al compagno di passare a prenderla, prima che terminasse l'orario di lavoro. È uscita dall'ufficio, ma poco dopo si è verificata la tragedia: la donna è crollata sotto gli occhi del compagno, stroncata da un infarto improvviso. Immediata la chiamata al 118 per i soccorsi, ma purtroppo non c'era più nulla da fare.

LA PASSIONE PER LA LEGGE
Alessandra, come il compagno Costantino del Vesco, aveva intrapreso la carriera legale. Dopo la laurea, all'inizio degli anni Duemila, aveva fatto la pratica legale dall'avvocato Matteo Fiori, in città. Poi però aveva deciso che la sua strada non era quella delle aule di giustizia. Era stata assunta dall'agenzia interinale Adecco e infine ha intrapreso la carriera da Giesse risarcimenti, dove si trovava da anni.

L'ADDIO
Lascia nel dolore, oltre al compagno, il papà Angelo, le nonne Emma e Floriana, i suoceri Giuseppe e Idelma, le zie, gli zii, i cugini e i parenti tutti. I funerali avranno luogo, domani, sabato 18 Settembre alle ore 14.45 nella Chiesa parrocchiale di Cavarzano, da dove la salma proseguirà per il cimitero di Cusighe. «In memoria di Alessandra - si legge sulle epigrafi -, ai fiori saranno gradite offerte all'Associazione Cucchini». Già oggi si potrà farle visita, a feretro chiuso, dalle 14.00 alle 18.00 nella Casa Funeraria Donadel in via Marisiga, 97 a Belluno. E anche sabato dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 in poi.
 

Ultimo aggiornamento: 18 Settembre, 11:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento