Venerdì 30 Agosto 2019, 22:47

Vaia restituisce i resti di 8 giovani soldati della Grande Guerra

Vaia restituisce i resti di 8 giovani soldati: trovata una fossa comune

di Olivia Bonetti

La tempesta Vaia ha restituito, dopo oltre 100 anni, i resti di 8 soldati della Grande Guerra morti sulle nostre montagne: quel che rimane dei giovani, tra il Grappa e il Col di Lana, è stato ritrovato, per caso, in questi giorni. A Seren del Grappa, un recuperante feltrino professionista ha scoperto una fossa comune di 7 soldati presumibilmente austro-ungarici. Nell’altro caso, a Livinallongo del Col di Lana, un turista in escursione a “Bosch de Roe” si è imbattuto in un teschio umano e ha immediatamente chiamato i carabinieri.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vaia restituisce i resti di 8 giovani soldati della Grande Guerra
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2019-09-02 09:05:19
E non potevano lasciarli riposare in pace magari ricoprendoli in modo decoroso? Adesso magari si metteranno a scavare per esporli in un museo...
2019-08-31 17:20:25
non ho capito se questi soldati sono morti?
2019-08-31 15:49:16
Non mi e' chiaro cosa c'entri la tempesta di vento con la scoperta di una fossa comune: che lo sradicamento violento della pianta abbia riportato alla luce i poveri resti? Oppure il recuperante professionista e' andato a curiosare col metal detector nelle buche lasciate dagli alberi?
2019-09-02 20:40:41
Mi piacerebbe conoscere la ragione dei tanti pollici versi: sono anch'io un recuperante (nel mio piccolo), per cui so di cosa parlo: qualcuno vuole spiegare cosa trovi di tanto disdicevole nel mio intervento?
2019-08-31 13:22:56
Non è una novità che qualche recuperante trova sempre resti di soldati della grande guerra nei nostri monti ma purtroppo, dico purtroppo, per paura poi di una perquisizione a casa loro e di una eventuale pesante denuncia penale per magari una baionetta arruginita o qualche bombetta non più pericolosa, non denunciate, preferiscono riseppellire tutto e tacere sul ritrovamento. Tutto questo grazie al nostro cieco Governo.