In elicottero sulle montagne, controlli nei bivacchi e sulle ferrate Video

Venerdì 10 Luglio 2020
In elicottero sulle montagne, controlli nei bivacchi e sulle ferrate

BELLUNO - Ieri, 9 luglio 2020, la squadra del soccorso alpino della compagnia di Cortina e il personale del 14 elinucleo hanno effettuato un servizio di controllo in quota. Controlli nei cantieri in quota sulle Tofane, controllo bivacchi Tiziano, Musatti e Fanton, verifica eventuale presenza di cordate sulle pareti del Pomagagnon, Cristallo, Tre Cime di Lavaredo, Gruppo del Sorapis, Monte Piana, Lago di Sorapis e Rifugio Vandelli, Marmarole.

In soli 40’ di attività è stato possibile svolgere controlli e verifiche,che a piedi o con i veicoli ruotati avrebbero richiesto 4/5 giornate di lavoro. Le condizioni meteorologiche particolarmente favorevoli hanno permesso all’elicottero di rilasciare e recuperare i Carabinieri della Squadra Soccorso Alpino con la tecnica dell’overing, senza dover atterrare ogni volta, prolungando così l’autonomia di volo e permettendo il controllo di un maggiore numero di siti.

Controlli sulle condizioni dei bivacchi (come siano messi all’interno, se ci sono scorte alimentari “essenziali” in caso un alpinista in difficoltà debba pernottare, ad esempio) Controllo sulle pareti per verificare la presenza di cordate e su quali vie, se fossero in difficoltà o segnalassero problemi al passaggio dell’elicottero CC) Controllo sul volume di escursionisti presenti nelle varie aree (es: il parcheggio del rifugio Auronzo alle 3Cime è un indicatore di quanta gente ci sia, e adesso siamo ancora lontani dal periodo di massima affluenza).
 

Ultimo aggiornamento: 13:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA