Misteriosi boati in Cadore: «Quei botti tremendi che fanno tremare case e finestre»

PER APPROFONDIRE: boati, botti, cadore, geologi
Misteriosi boati in Cadore: «Quei botti tremendi che fanno tremare case e finestre»

di ​Olivia Bonetti

CALALZO - Misteriosi boati in Cadore: partono gli accertamenti dell'Istituto nazionale di oceanografia e geofisica sperimentale di Cussignacco (Udine). Il centro, che collabora con la regione Veneto per il monitoraggio sismico, ieri su input della protezione civile regionale, ha preso in mano il caso per risolvere il mistero.

Così ha preso contatti con il sindaco di Calalzo, Luca De Carlo, che a sua volta ha lanciato l'appello ai residenti per conoscere esattamente gli orari e i giorni in cui sono stati avvertiti gli strani boati in Cadore. Botti tremendi che avrebbero fatto tremare case e finestre e che sabato primo aprile ha spinto diverse persone a chiamare il 115. I tecnici del centro di geofisica friulano vogliono tracciare una mappa dei boati per procedere poi con qualche misurazione e escludere un'eventuale sorgente sismica. Per le misurazioni è necessario circoscrivere il campo: in mattinata infatti i tecnici avevano preso contatti anche con Lozzo, visto che i boati vengono uditi da Valle di Cadore, Vallesella, fino a Lozzo di Cadore. Ma lì sono scarse le segnalazioni: l'analisi va fatta a Calalzo. Gli orari dei boati si concentrano tra le 21.50 e le 22.15. Il fenomeno viene segnalato dai residenti da circa un mese, ma c'è qualcuno che dice che già a ottobre si era sentito qualcosa...

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 4 Aprile 2017, 12:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Misteriosi boati in Cadore: «Quei botti tremendi che fanno tremare case e finestre»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-04-04 18:29:23
hahahaha qualcuno si ricorda cosa si festeggiava l'addio al celibato a Cortina? e solo li? Io si e con una spesa irrisoria si fan di quei botti incredibili e sarà sicuramente qualche buontempone che si diverte,,,,, e chiaramente non spiego il sistema ma le polveri varie da sparo o fuochi artificiali non centrano nulla ,,,,,hahahahaha ma i più vecchi sanno di cosa sto parlando e si faceva pesca di frodo oltre che a festeggiamenti vari con questo modo
2017-04-04 17:44:55
Caccia alle streghe?
2017-04-04 13:28:02
ma se non si hanno danni è proprio necessario rompere le scatole ai centralini di pronta emergenza? il fatto che avvengano sempre alla stessa ora non dovrebbe far pensare ad una causa naturale. quindi meglio risparmiare i soldi dei geologi. e piuttosto guardiamo in alto.
2017-04-04 14:50:26
Per fortuna ci sei tu copppertone a chiarirci i nostri dubbi, suggerendoci sempre le cose migliori da fare.
2017-04-04 13:24:36
Sommelierdoc, l'esperto aereonautico quando i boati provengono dal sottosuolo