Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Allarme esplosione a Rivamonte Agordino, trovata miccia detonante in un immobile rurale: «Estremamente pericolosa» Video

Trovato esplosivo da miniera in un casale disabitato da tempo a Rivamonte Agordino, nel bellunese.

Venerdì 1 Luglio 2022
Trovata miccia detonante a Rivamonte Agordino
1

BELLUNO - Allarme esplosione nel comune di Rivamonte Agordino. Una miccia detonante è stata rinvenuta all'interno di uno stabile rurale disabitato da tempo. L'esplosivo da miniera è stato trovato in pessimo stato di conservazione e per questa ragione ritenuto estremamente pericoloso. 

A rinvenire la miccia detonante è stato un erede dell'immobile che ha allertato immediatamente i carabinieri di Gosaldo. I militari a loro volta hanno chiesto l'intervento dei carabinieri artificieri di Padova che, dopo aver messo in sicurezza l'area, hanno trasportato l'esplosivo nella cava di Forcelle Franche di Gosaldo e lo hanno fatto esplodere.

Cos'è la miccia detonante

Una miccia detonante è un esplosivo destinato a operazioni di taglio o innesco a distanza di altro esplosivo, è costituito da una struttura "a corda" con anima interna di esplosivo ad alto potenziale. La miccia, trovata nel bellunese, risale probabilmente agli anni 50-60 e tenuto conto del cattivo stato di conservazione e le condizioni , è stata classificata come materiale pericoloso per la pubblica incolumità in quanto poteva essere essere molto sensibile all'attivazione da cause esterne.

Video

Ultimo aggiornamento: 2 Luglio, 07:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci