Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Strage della Marmolada, Luca Zaia: «Si è staccato un condominio di ghiaccio con detriti e massi ciclopici» Video

Lunedì 4 Luglio 2022
Video

«La situazione è drammatica, dei primi 6 decessi 3 sono veneti, siamo costretti alla conta delle auto nei parcheggi...». Sconforto e dolore nelle parole del presidente del Veneto Luca Zaia il giorno dopo la strage della Marmolada. Il governatore è a Canazei dove è previsto l'arrivo del premimer Mario Draghi. 

«Dieci gradi su a Punta Rocca significano scioglimento. Da qui a pensare che si stacchi un condominio di ghiaccio con detriti e massi ciclopici ne passa molto. Penso che sia stata anche una tragica fatalità. Non posso dire altro che i fatti - ha aggiunto Zaia - e i fatti ci dicono che le temperature alte non favoriscono queste situazioni, dopodiché devono essere gli esperti a dare indicazioni», ha concluso.

Marmolada, crollo nel giorno più caldo dell'anno: allerta per nuove frane

Ultimo aggiornamento: 20:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci