Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cinque alpinisti francesi bloccati sulla zona proibita della Marmolada recuperati dal soccorso alpino

Martedì 26 Luglio 2022
Alpinisti francesi soccorsi sulla Mamolada
3

CANAZEI (TRENTO) - Alpinisti francesi in Marmolada, recuperati dal soccorso alpino. Intervento nella notte tra venerdì e sabato, 22 e 23 luglio, del soccorso alpino della stazione Alta Fassa per salvare cinque turisti provenienti dalla Francia che sono rimasti bloccati sul ghiacciaio a poche settimana della tragedia. La cordata ha percorso il versante sud sulla via don Chisciotte, tra le poche rimaste aperte dopo il disastro. Sulla strada del rientro, però, gli alpinisti sono finiti su una parte del ghiacciaio, ancora chiuso al pubblico. L'area non è ritenuta pericolosa ma è priva di neve. Impossibilitati a muoversi, gli alpinisti hanno chiamato i soccorsi.

I soccorsi

Rimasti incastrati lì, sulla Marmolada, gli alpinisti ahnno chiesto aiuto. Ad intervenire una squadra del Soccorso alpino della zona, trasferita in quota con l'elicottero che ha recuperato i cinque che non sapevano dell'ordinanza di chiusura di tutta l'area del ghiacciaio. Spetterà al sindaco di Canazei decidere se applicare le sanzioni previste.

Ultimo aggiornamento: 27 Luglio, 16:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci