Sabato 24 Agosto 2019, 00:00

Nicolò apre una nuova via di VII° superiore sulla mitica Sud della Marmolada

Nicolò Geremia apre la nuova via

di Daniela De Donà

MARMOLADA -  «Il mio sogno è di andare a vivere, stanziale, nella magica Val Pettorina». Padovano, ma con un piede ben saldo tra le Dolomiti bellunesi, Nicolò Geremia - che intanto vive tre mesi all'anno nell'Alto Agordino - ha firmato una nuova via sulla parete sud della Marmolada. Colombo lunatico, il nome, VII grado + R4 la difficoltà. In cordata con lui la guida alpina di Bolzano Thomas Gianola. La passione per la montagna e l'arrampicata è nel Dna di Geremia. Lo dice già la sua nascita. Nicolò, infatti, è un padovano non nato a Padova: lancia il suo primo vagito, infatti, nel 1987 all'ospedale di Castelfranco Veneto: «Perché mia mamma tornava da una gita in montagna e non ce l'ha fatta. Io volevo nascere». Anche il papà ci ha messo del suo: era compagno di cordata di Bruno De Donà "bareta", già gestore del rifugio Mulaz. «Mamma e papà portavano me, i miei due fratelli e mia sorella, sin da piccoli, a camminare in tutto l'arco alpino. Non è un caso che mio fratello maggiore, Daniele, già da anni sia andato ad abitare in Val di Zoldo».

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Nicolò apre una nuova via di VII° superiore sulla mitica Sud della Marmolada
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-08-25 09:06:22
Ma di arrampicata, in Val Pettorina, si campa oppure occorre un secondo..terzo.. n-esimo ..lavoro? Di Mauto Corona ce n'e'uno solo, qualcosa di diverso bisogna inventarsi.Tripli auguri.
2019-08-25 06:12:42
Coppertone..a quanto pare anche oggi molti deceduti su spiagge...chissa'chi fara' un bilancio balneare della stagione 2019 come lo si fa per gli incidenti in mvontagna che attirano molte piu' critiche. vri TG elargiscono i soliti consigli:non bagnarsi a stomaco pieno, immergersi lentamente per non passare dal caldotorrido al freddo relativo delle acque , stare all'ombra nelle ore piu' calde, niente bibite ghiacciate seguite da tuffi..Eppure...
2019-08-24 14:46:45
Dove c'e'una volonta'c'e'una via..(ed anche soramanego). Cesare Maestri ha i suoi 90anni, Cassin arrivo' a 100.Quando e' ora e'ora.Importante che la macchia sopra sia umido di acqua vera e non....scarico di liquami. Chapeau...chi vuolessere lieto sia...!
2019-08-24 13:29:38
Auguri!
2019-08-24 12:54:29
quella che stavano facendo l'hanno cambiata perchè una cordata l'aveva già fatta in dedica ad uno precipitato qualche mese fa ed allora ne hanno fatto un altra nuova e l'hanno dedicata ad un altro anche lui morto poco tempo fa. per quella dedicata a voi quale scegliete?