Maltempo, grandine e vento: case e campanili scoperchiati nel Bellunese Foto

Domenica 1 Agosto 2021 di Andrea Zambenedetti
Il campanile scoperchiato

BELLUNO - Sono oltre 50 gli interventi dei vigili del fuoco che dalle 22 di sabato notte stanno operando in provincia di Belluno per il maltempo. I più colpiti sono i comuni di Cesiomaggiore, Feltre e Borgo Valbelluna in particolare nella frazione di Lentiai. «Gli interventi - spiegano dal comando provinciale dei Vigili del fuoco di Belluno - riguardano soprattutto rimozione di piante e rami  dalla sede stradale, smottamenti di cui uno nel comune di Cortina al passo Cimabanche e  scoperchiamento di alcune abitazioni».

Un'altra grandinata sferza la Pedemontana: vigneti devastati e auto distrutte

 

A Ronchena nella Frazione di Lentiai di Borgo Valbelluna è caduta la cuspide del campanile della chiesa, danneggiando un'auto. «Non si segnalano - sottolineano i vigili del fuoco - persone rimaste ferite, ma solo danni ad autovetture e abitazione, oltre guasti alle linee telefoniche ed elettriche dovute alla caduta di piante».In tarda mattina anche a Belluno si è abbattuto un violento temporale che ha scaraventato a terra diversi alberi. Interrotto Viale Vittorio Veneto. Sempre sulla città si è abbattuta anche una violenta grandinata.

 

 

Ultimo aggiornamento: 14:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA