Sopralluogo della tv nazionale svizzera nelle aree agordine colpite da alluvione

PER APPROFONDIRE: agordo, maltempo, svizzera, tv
Sopralluogo della tv nazionale svizzera nelle aree colpite
(adb) È arrivata anche la Svizzera. In questi giorni girava per la provincia di Belluno una troupe della RSI, Radiotelevisione Svizzera Italiana, la televisione di Stato della Confederazione Elvetica. Dopo i video condivisi da CNN e BBC, il servizio della televisione olandese e l'attenzione dei media nazionali italiani, ad esempio TG1 e TG2, anche i compagni di montagna rossocrociati hanno puntato il loro obiettivo sulla provincia colpita dall'uragano del 29 e 30 ottobre. Salito da Roma insieme alla sua troupe il corrispondente svizzero per l'Italia Lorenzo Buccella è stato accompagnato nel corso del suo servizio, con base a Caprile, dal geobotanico Cesare Lasen, con cui ha affrontato anche la somiglianza di questo evento a quello che nel 1999 dall'Atlantico raggiunse l'Europa di mezzo, e in particolare Svizzera e Baviera, abbattendo qualcosa come 210 milioni di mc di legname. Il servizio andrà in onda nel telegiornale nazionale in lingua italiana nel weekend.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 17 Novembre 2018, 15:13






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sopralluogo della tv nazionale svizzera nelle aree agordine colpite da alluvione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti