Scivola durante la battuta di caccia e finisce nel canale: muore un 56enne

PER APPROFONDIRE: cacciatore, canale, longarone, morto, suem
Scivola durante la battuta di caccia e finisce nel canale: muore un 56enne
LONGARONE - Un cacciatore è scivolato in un canale e ha perso la vita dopo un volo di parecchi metri. Mentre con altri due cacciatori si stava muovendo sul versante del Monte Toc che dà sulla Val Gallina, questa mattina Fabrizio Segato, 56 anni, di Caleipo (Belluno), è scivolato ed è ruzzolato in un canale perdendo la vita per i traumi riportati. Gli amici dell'uomo, che lo hanno visto cadere e sparire sotto un costone, hanno lanciato l'allarme al 118 attorno alle 8.30.

L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha individuato il luogo dell'incidente tra la fitta vegetazione, a circa 1.500 metri di quota, e ha sbarcato con un verricello tecnico di elisoccorso e medico che ha potuto solamente constatare il decesso del cacciatore. La salma ricomposta è stata recuperata, una volta ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, sempre con un verricello di 30 metri e trasportata a Longarone. Sono intervenuti anche i carabinieri.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Dicembre 2016, 12:22






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scivola durante la battuta di caccia e finisce nel canale: muore un 56enne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2016-12-11 17:28:34
Ieri ho commentato sconcertato per i primi commenti letti e pubblicati ma non è stato pubblicato il mio commento: ma in che mondo siamo? Di fronte ad una disgrazia stiamo a discutere sulla caccia? Vergognatevi, non sono un cacciatore e non conoscevo il deceduto ... R.I.P.
2016-12-11 11:42:38
premesso che io non vado a caccia e non ho nessuna simpatia per i cacciatori.....se qualcuno va a caccia ottemperando la legge non vedo il problema. chi è contro questa pratica tanto da gioire per un fatto come quello accaduto, faccia un partito si faccia eleggere prenda i voti, se ne è capace e se avrà il consenso, e abolisca la caccia....
2016-12-11 08:48:22
caro Nibbio Reale ha proprio ragione, la caccia ricorda l'uomo dell'età' della pietra. Ma penso che ormai ci siamo evoluti, perche' mai vogliamo sempre tornare a queste ancestrali usanze. Non e' piu un modo per procurarsi il cibo e neppure uno sport, ma solo un modo per uccidere un altro essere vivente. Tra l'altro le posso assicurare che tra i tanti cacciatori corretti ce ne sono altrettanti scorretti, che sparano a tutto cio' che si muove. Quando vado a camminare col mio cane tra i campi e fossi della mia zona le posso assicurare che trovo di tutto: dai gatti impallinati alle cartucce lasciate sul terreno. Ma poi, che gusto c e' a sparare ad un animale nato in cattività ed appena liberato. Ha qualche attinenenza con la caccia primordiale a cui lei fa riferimento? Penso proprio di no
2016-12-11 08:16:09
Vorrei sapere come , i cacciatori, spiegano il fatto di andare a caccia, nel XXI secolo, ai loro figli minori e ai loro nipoti? Non penso che abbiano il coraggio di dire che lo fanno per fame; abbiano il coraggio di dire che lo fanno per stupidita', egoismo e che si divertono ad ammazzare per puro divertimento.
2016-12-11 08:10:42
La caccia è un sistema per far entrare soldi nelle casse dello stato, non una necessita’ di sopravivenza. E chi pensa che la caccia possa servire a regolare l’andamento della natura e’ in pieno errore; lasciare che la natura faccia il suo corso non e’ poi cosi’ difficile, basta semplicemente lasciare liberi i predatori naturali di fare quello per il quale sono nati. E se l’uomo vuole fare il predatore lo faccia con lance, arco e frecce; ma colui che si crede superiore a tutto e a tutti vuole vincere facile per esibire trofei in piazza. L’essere umano deve solo vergognarsi per le stupidita’ che ha fatto e sta facendo.