Domenica 10 Novembre 2019, 22:30

«Minacce di morte dopo aver licenziato un dipendente: chiudo il mio bar»

«Licenzia dipendente e riceve  minacce di morte: chiudo il bar»
QUERO VAS - Ha licenziato il dipendente, se lo sarebbe ritrovato mascherato e minaccioso sotto casa la sera della domenica del fine settimana di Halloween. Sono giorni di paura per la titolare del “Pub red queen” di via Dante, 10 a Quero Vas. La donna, Hana Domenica Bortot Dallo, 43 anni di Belluno, che ora risiede a Valdobbiadene (Tv), dopo quel fatto ha chiuso il locale. «Non ci posso più tornare: devo proteggere la mia famiglia e stare a casa. Ho paura che quella persona ritorni e succeda qualcosa di grave». Proprio per questo ha deciso di rendere pubblica la denuncia presentata ai carabinieri di Valdobbiadene con tanto di nome dell’ex dipendente lasciato ben visibile: un colombiano 25enne residente a Cavaso del Tomba (Tv).
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Minacce di morte dopo aver licenziato un dipendente: chiudo il mio bar»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-11-12 09:16:27
io anni fà abitavo in un condominio dove avevo denunciato un vicino di casa pluripregiudicato per molestie, le molestie diventarono minacce di morte, e dovetti cambiare casa, nonostante decine di denunce e nonostante la condanna penale di alcuni anni di carcere, ma non fecero carcere. giustizia italiana impotente
2019-11-11 17:31:37
Forse aveva assunto un colombiano perche' ormai gli italiani nessuno li vuole piu'; hanno troppe pretese!
2019-11-11 15:15:11
Brutte storie montanaro venete, enrico, segna !!!
2019-11-11 14:57:09
In altri tempi, ricevuta la denuncia, il maresciallo dei Carabinieri convocava in caserma il "denunciato", ne ascoltava le ragioni e gli spiegava pacatamente che certe cose non si fanno. Se la denuncia di "molestie" veniva reiterata si passava ad altri argomenti di convinzione. Adesso si rischia una denuncia per torture e NESSUNO fa niente di concreto. Tranne versare DOPO lacrime di coccodrillo.
2019-11-11 12:56:05
Chiudere è un segno di debolezza. Difendersi da soli è un segno di vittoria. Ma quando lo Stato non riesce a difendere il loro popolo è segno del fallimento dello Stato