Giovedì 24 Ottobre 2019, 12:23

Isole ecologiche in piazza: si parte, ma quanta fatica

PER APPROFONDIRE: belluno, isole ecologiche, piazze
Isole ecologiche in piazza: si parte, ma quanta fatica
BELLUNO - Ci siamo. Apre oggi il cantiere per l'interramento delle isole ecologiche di piazza dei Martiri. A supervisionare le operazioni ci sarà un archeologo. La prima fase dei lavori si concentrerà nell'area a fianco del Teatro Comunale, la seconda in quella di fronte all'Hotel Astor, in corrispondenza del parcheggio dei motorini. Si arriverà, in circa un mese di lavoro, alla realizzazione di due isole ecologiche sotto terra: più comode da utilizzare per i cittadini e i commercianti, decisamente meno impattanti per l'estetica complessiva della piazza centrale della città. Le campane della differenziata, insomma, non si vedranno più. Ogni isola ospiterà 20 metri cubi totalmente interrati, pari al volume di 7-8 campane di quelle tradizionali, divisi in quattro scompartimenti. Un contenitore stradale ha una capacità di circa 2 metri cubi, mentre una vasca sotto il terreno può arrivare a contenerne 5. Per ora
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Isole ecologiche in piazza: si parte, ma quanta fatica
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti