Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lo storico Hotel Cristallo passa al gruppo Mandarin Oriental: riaprirà nel 2025

Martedì 14 Giugno 2022
l'Hotel Cristallo di Cortina
2

CORTINA D'AMPEZZO - Mandarin Oriental Hotel Group ha siglato un accordo di lungo termine con Attestor Limited per il rebranding e la gestione dello storico «Hotel Cristallo» di Cortina d'Ampezzo. Dopo la chiusura nel secondo trimestre del 2023, la struttura sarà sottoposta a una sostanziale ristrutturazione e riaprirà come «Mandarin Oriental Cristallo» nell'estate del 2025, in vista delle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina, primo resort alpino del Gruppo. L'Hotel Cristallo fu costruito nel 1901 in stile Art Nouveau dalla famiglia Menardi, e negli anni Trenta è stato una destinazione sciistica popolare per la colta élite europea. Dopo i Giochi Olimpici del 1956, entrò nel suo «periodo d'oro» di destinazione sciistica, ospitando reali e celebrità. Ha fatto da cornice a numerosi film, mantenendo il fascino storico di grand hotel dei primi del Novecento.

Nel 2021 la proprietà è stata acquistata da fondi gestiti da Attestor Limited, che possiede anche il Mandarin Oriental, Lago di Como. Il Cristallo sarà sottoposto a una ristrutturazione che comprenderà un ampliamento, realizzato dagli architetti Herzog e deMeuron. Alla riapertura, disporrà di 83 stanze per gli ospiti, molte delle quali dotate di balcone, tra cui 30 suite con vista sulle Dolomiti, ristoranti e bar, spazi flessibili per l'intrattenimento e gli eventi, un'ampia spa e wellness, con una piscina di collegamento tra gli spazi interni ed esterni dell'hotel. «Siamo lieti di associare il brand di Mandarin Oriental alla bellezza delle Dolomiti - dichiara in una nota James Riley, Group Chief Executive - da sempre la destinazione preferita da sciatori ed escursionisti, che richiameranno senza dubbio i Fans di Mandarin Oriental che amano le attività alpine. Siamo impazienti di offrire al resort il nostro servizio di eccellenza e di lavorare con i nostri partner del Lago di Como per creare un'altra struttura esclusiva in una delle destinazioni chiave d'Italia». 

Ultimo aggiornamento: 15 Giugno, 10:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci