La frana preme sul paese evacuato
L'allarme: «Si muove rapida»

PER APPROFONDIRE: alpago, frana, schiucaz
La frana preme sul paese evacuato
L'allarme: «Si muove rapida»
ALPAGO - L'assessore alla Protezione Civile della Regione del Veneto Gianpaolo Bottacin ha effettuato oggi un sopralluogo presso la frana di Schiucaz, località in territorio comunale di Alpago (Belluno), dove da ieri incombe un movimento franoso.

LEGGI Oltre 6mila metri cubi di terreno incombono sul paese: abitanti evacuati e strada chiusa

«Il movimento franoso si sta muovendo con rapidità verso valle - spiega - e sta deformando la strada provinciale, da ieri chiusa al traffico, che si trova immediatamente a monte rispetto alla frazione. Il muro di sostegno della strada sta di fatto sostenendo e contrastando il movimento franoso che ci preoccupa non poco, vista la sua rapida progressione».

L'assessore è da ieri in costante contatto con sindaco e amministratori di Alpago oltre che con Veneto Strade, un geologo incaricato e con i Vigili del Fuoco. «Proprio i Vigili del Fuoco - ha aggiunto - stanno in queste ore accompagnando gli sfollati nel recupero dei loro beni. Il presidio a vista permane sia di giorno che di notte grazie all'intervento dei volontari di Protezione Civile dell'associazione Nazionale Alpini e dell'Associazione Nazionale Carabinieri. È stato disposto anche un presidio anti-sciacallaggio da parte delle forze dell'ordine, in considerazione del fatto che la frazione è stata interamente evacuata. La situazione è in rapida evoluzione ed eventuali aggiornamenti ci saranno nelle prossime ore». «Sto tenendo costantemente aggiornato il Presidente della Regione - conclude Bottacin - garantiamo il massimo supporto della Regione affinché la fase emergenziale sia superata nel più breve tempo possibile».

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 13 Maggio 2019, 15:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La frana preme sul paese evacuato
L'allarme: «Si muove rapida»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-05-14 06:58:57
Copppertone le case sono costruite lì da più di 100 200 anni.. Il Bellunese potenzialmente è tutto franoso in particolare l'alpago per la sua conformazione geomorfologica.... Poteva muoversi questa frana, come starsene ferma ancora per altri secoli. Il clima pazzo di questi mesi non ha aiutato
2019-05-13 20:14:02
quelle case non dovevano essere costruite in quel posto. possibile che per avere la licenza di costruzione non abbiano dovuto presentare la perizia di un geologo?
2019-05-13 19:41:27
La frazione di Schiucaz nel comune di Pieve d'Alpago (BL) Veneto
2019-05-13 15:58:16
Gli sciacalli saranno legati al muro sotto la frana.Ma guarda un poco se oltre alla paura di perdita di casa eventuale, si deve anche stare in ansia per i ladri.