Forestali furbetti del cartellino,
Zaia: «Sarà tolleranza zero»

Luca Zaia

di Damiano Tormen

BELLUNO - Chi sbaglia paga. Anzi, chi fa il furbetto paga. Chi non timbra il cartellino e sta al bar anziché sul posto di lavoro. Come i forestali regionali di Belluno, pizzicati a fare gli assenteisti da foto e video dei carabinieri. Se le indagini (tuttora in corso) confermeranno quanto emerso dalla soffiata arrivata in Procura e soprattutto dai monitoraggi effettuati dall'Arma, ad attendere i dodici indagati ci sarà la linea durissima da parte della Regione. Oltre ovviamente alle conseguenze legali. A varare la «tolleranza zero» è il governatore del Veneto. Che ieri è intervenuto sulla vicenda dell'ufficio di via Caffi a Belluno prendendo una posizione netta. «Apprendo dalla stampa la notizia della vicenda dei forestali di Belluno - ha premesso Luca Zaia -. Ho massima fiducia nel lavoro della magistratura e spero che si chiariscano velocemente tutte le posizioni e si arrivi ad un giudizio in tempi rapidi. Qualora i fatti denunciati dovessero trovare piena conferma, l'amministrazione regionale si comporterà di conseguenza»...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 8 Luglio 2016, 11:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Forestali furbetti del cartellino,
Zaia: «Sarà tolleranza zero»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 26 commenti presenti
2016-07-12 12:20:01
E' un'indecenza timbrare senza uno scatolo in testa!!! A Napoli sono piu' preparati.
2016-07-09 15:25:24
Zaia anni fa e stato minisro della agricoltura e politiche forestale se veramente ci teneva a sistemare questo settore a livello nazionale l avrebbe gia fatto anni fa .quando se scambiava le poltrone da un ministero al l atro con galan.
2016-07-09 10:19:20
Fossero solo questi che timbrano e vanno al bar; basta mettersi nelle vicinanze dell'unico bar in zona artigianale a Longarone e fare la conta di quanti lavoratori statali e comunali si fermano a tutte le ore del giorno, prevalentemente fra le 7 e le 8 del mattino e vi rimangono per 15 20 minuti e anche piu'. E io pago!
2016-07-09 08:01:57
Lungi da me difendere questi furbetti. Ma mi chiedo: questi controlli li fanno anche in calabria? O in sicilia?
2016-07-09 07:41:55
Ma smetttetela con questa frase fatta"tolleranza zero"sono anni che lo dite e altrettanti anni che non succede nulla....e poi sinceramente siete voi politici che avete insegnato e inventato il sistema rubare allo stato !!!!siete imbarazzanti..non vi crede più nessuno!!!PS:buttati via...