Il punto tamponi trasloca dall'ex Marangoni al campo sportivo di Anzù

Domenica 11 Aprile 2021 di Eleonora Scarton
I volontari dell'Unione sportiva San Vittore che hanno montato la tensostruttura di Anzù

FELTRE - Per scoprire se si è positivi o negativi al Covid 19 bisognerà recarsi al campo sportivo di Anzù. L’azienda ospedaliera ha infatti riorganizzato l’attività legata alla pandemia nel comune di Feltre, lasciand nell’ex azienda Marangoni le vaccinazioni e spostando invece nella frazione di Anzù l’esecuzione dei tamponi. 


LA RIORGANIZZAZIONE 


Ieri è stato l’ultimo giorno di attività dei tamponi all’ex Marangoni di Feltre. Da domani il punto tamponi di Feltre è spostato ad Anzù, vicino al campo sportivo, in viale Santi Vittore e Corona, 13 e sarà attivo dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30. Ieri mattina, grazie al supporto dei volontari dell’Unione Sportiva San Vittore, è stata allestita la tensostruttura ad Anzù che servirà proprio per accogliere le persone che vi si recheranno per eseguire l’esame. La scelta, come spiegano dall’azienda ospedaliera, è caduta su quel sito in quanto è un luogo ampio dove, anche nel caso in cui si dovessero formare delle file, non ci sarebbero problemi alla viabilità. Proprio per il problema di congestione del traffico è stata bocciata l’idea di riportare i tamponi al campus Tina Merlin, a Borgo Ruga, dove si eseguivano all’inizio della pandemia. All’ex Marangoni, in località Peschiera, rimane attivo il punto per le vaccinazioni che sarà gestito in collaborazione con il team della Difesa. 


L’ACCESSO 


Possono accedere ai drive-in tamponi i cittadini che hanno la prescrizione di tampone (antigenico rapido o molecolare) del medico di medicina generale o pediatra di libera scelta; l’impegnativa, in forma cartacea o elettronica, dovrà essere esibita all’ingresso. Inoltre possono accedere i soggetti inviati dall’unità di Crisi del Dipartimento di Prevenzione e i soggetti in rientro dall’estero secondo normativa. L’accesso avviene senza appuntamento. 


I DATI 


Dall’attivazione del punto tamponi all’ex Marangoni, avvenuta il 16 ottobre scorso, sono stati eseguiti in totale oltre 32.500 tamponi, di cui 17.600 antigenici e 14.900 molecolari. Nelle ultime settimane, in media, vengono eseguiti circa 100 test antigenici e 80 molecolari al giorno. 


LA RICONOSCENZA 


L’azienda ospedaliera ringrazia il team interforze della Difesa, la Polizia Locale del comune di Feltre, le Volontarie della Croce Rossa Italiana, l’Ana di Feltre, i volontari che ogni mattina si sono occupati dell’apertura dei cancelli, le Associazioni di Protezione Civile e di Volontariato, tra cui i Carabinieri in congedo, per il costante e continuo supporto assicurato in questi mesi per il buon funzionamento del punto tamponi di Feltre.

 

Ultimo aggiornamento: 09:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA