Esplosione in stazione, trema la città. Tre operai ustionati: sono gravissimi

PER APPROFONDIRE: belluno, esplosione, feriti, stazione
Esplosione in stazione, trema la città
Tre operai ustionati: gravissimi
BELLUNO - Una potentissima deflagrazione, pochi minuti dopo le 16 di oggi 24 settembre 2018, ha fatto tremare la città. L'esplosione è avvenuta nella stazione ferroviaria, dove sono in corso dei lavori, e ha investito in pieno tre operai che lavoravano nel deposito. Sembra che il tremendo scoppio si avvenuto in corrispondenza del cofano motore di una macchina operatrice speciale, adibita a lavori ferroviari. I tre operai sono in condizioni gravissime, con ustioni su gran parte del corpo. Sul posto più ambulanze, vigili del fuoco e carabinieri. Nessun passeggero è stato coinvolto: l'area del deposito dista centinaia di metri dall'area passeggeri della stazione.

GLI OPERAI FERITI
l bilancio è di tre operai gravissimi ricoverati nel reparto grandi ustioni a Padova, Verona e Milano. Due sono friulani, uno residente in provincia di Pordenone, l'altro a Camporosso. Si tratta di Natalino Paschetto residente a Bagnarola di Sesto al Reghena, Valentino Martina di Tarvisio (Camporosso) e Bruno Da Silva Bueno, 31enne, di Treviso. I tre erano impegnati in lavori di manutenzione sul cofano motore di una macchina operatrice adibita a lavori ferroviari quando è scoppiato il motore. Forse il surriscaldamento, ma è stato trovato anche un accendino e una bombola di ossigeno nell'area dell'infortunio.

TRENI FERMI
La circolazione dei treni è stata fermata per più di un'ora per consentire i soccorsi e gli accertamenti sulle cause del gravissimo incidente. 


 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 24 Settembre 2018, 16:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Esplosione in stazione, trema la città. Tre operai ustionati: sono gravissimi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2018-09-25 11:27:31
Forse perché qua si lavora Giudecca? !
2018-09-25 08:45:21
se avevano appena svuotato il serbatoio di certo lo stavano riparando. non si fa.
2018-09-26 09:23:12
Non si fa, perche' il serbatoio era vuoto di carburante ma non bonificato.
2018-09-25 08:27:06
non e' possibile fare "norme" per ogni situazione. Spesso, come in questo caso, ci vuole solo buon senso e magari un po' più di esperienza. Un serbatoio svuotato è potenzialmente una bomba, e non è proprio il caso di intervenire con il cannello. Questa esperienza evidentemente manca anche a chi ha informato il giornalista "vapori del compustibile ancora presenti nell'aria " nell'aria il gasolio NON EPLODE.....
2018-09-24 19:30:01
VERGOGNA a chi fa ironia in presenza di gravi incidenti sul lavoro che hanno coinvolto ben tre operai !