Eccellenze del Nord Est: a Belluno l’ultima tappa del roadshow sulle imprese più dinamiche del Triveneto

Sabato 3 Dicembre 2022
Eccellenze del Nord Est: a Belluno l’ultima tappa del roadshow sulle imprese più dinamiche del Triveneto

BELLUNO - Arriva a Belluno la quarta e ultima tappa di “Eccellenze del Nord Est, le imprese più dinamiche” il roadshow per presentare l’analisi sulle imprese più dinamiche del Triveneto, realizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti Esperti Contabili di Belluno, Treviso (tappa del 6 dicembre), di Trento-Rovereto (25 novembre) e di Venezia (18 novembre) con l’Università Ca’ Foscari, che si terrà martedì 6 dicembre 2022 dalle ore 17.30 alle ore 19.30 in presenza al Centro Congressi Longarone Fiere - Longarone (BL) e in diretta streaming sul sito web del media partner Il Gazzettino. Martedì 6 al mattino in edicola con il quotidiano l’inserto di 32 pagine con tutte le analisi sullo stato dell’economia del territorio, al pomeriggio a Longaronefiere il convegno di presentazione dei dati. Dopo i saluti di Roberto Padrin presidente della Provincia di Belluno e di Federica Monti presidente Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Belluno, seguiranno la presentazione dell’analisi sulle performance delle 1600 società di capitali della provincia di Belluno, illustrata dalla commercialista bellunese Stefania Malacarne consigliere dell’Ordine, e la testimonianza di Antonio Bortoli direttore generale di Lattebusche Sca. A seguire tavola rotonda “Fattori esg, digitalizzazione e rilocalizzazione: buoni propositi o elementi strategici per il futuro?”, moderata da Roberto Papetti direttore de Il Gazzettino, in cui imprenditori, economisti, e professionisti si confronteranno sullo stato dell’economia del bellunese e su come la digitalizzazione e i fattori ESG rappresentino un volano per lo sviluppo delle imprese, con gli interventi di Davide Ceccarelli componente consiglio generale Confindustria Belluno Dolomiti; Mario Volpe professore dipartimento di economia università Ca’ Foscari; Roberto Lacedelli direttore generale CortinaBanca; Marco D’Eredità dirigente CCIAA Treviso-Belluno e Federica Monti - presidente ODCEC di Belluno. Sono 110 mila i bilanci delle società di capitali del Triveneto, situate lungo i 400 km dell’asse immaginario da Bolzano a Trieste, oggetto dell’analisi economica. Un tessuto economico di imprese, che copre i 40 mila chilometri quadrati tra Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.

“Eccellenze del Nord Est, le imprese più dinamiche” è un’iniziativa organizzata con il patrocinio di ​Università Ca' Foscari di Venezia, Centro Vera, Camera di Commercio di Treviso-Belluno Dolomiti, Confindustria Belluno-Dolomiti, Provincia di Belluno. La partecipazione è gratuita, la cittadinanza è invitata.

Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre, 07:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci