Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Grossa frana sul monte Civetta
allarme e paura sulle Dolomiti

Lunedì 16 Ottobre 2017 di Mirco Mezzacasa
Grossa frana sul monte Civetta allarme e paura sulle Dolomiti
10

BELLUNO - Frana sul monte Civetta. Dalla montagna che sovrasta il lago di Alleghe è caduta una grossa quantità di roccia e massi di fronte al Rifugio Tissi. Oggi alle 13 il boato e per tutto il pomeriggio un'immensa coltre bianca di polvere ha abbracciato il Civetta arrivando fino a valle. Il Soccorso Alpino ha chiarito, già nel primo pomeriggio di oggi, che la frana segnalata sulla Cima Su Alto in Civetta non ha interessato nè persone, nè cose.
 

 


Nessuno quindi stava passeggiando in quota, malgrado le splendide giornate di sole e temperature tardo estive con lo zero termico sopra i 4000 metri. Il Soccorso alpino di Alleghe ha effettuato un sopralluogo subito dopo l'evento franoso constatando che il crollo è partito sotto la vetta e, anche se non è quantificabile ancora la massa caduta, a una prima stima è minore rispetto alla quantità franata nell'ultimo episodio. È crollato un pilastrino e la roccia disgregata si è fermata alla base della parete questa volta senza interessare il sentiero che comunque è già chiuso con un'ordinanza a firma del sindaco di Alleghe e che risale al 2015.

Ultimo aggiornamento: 19:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci