Elio va a funghi e non torna più a casa: ricerche in Alpago del 58enne trevigiano. Ritrovata l'auto

Sabato 16 Ottobre 2021
Elio Coletti. Carabinieri, pompieri e soccorso alpino mobilitati
3

TREVISO/BELLUNO - Andava a funghi ma si è perso e non ha più dato notizie di sé. Le ricerche di un uomo di San Vendemiano uscito di casa ieri mattina, sono riprese oggi. Il disperso potrebbe trovarsi tra le montagne dell'Alpago e ora le ricerche, iniziate ieri,  si stanno concentrando nella zona di Tambre.

La Prefettura di Belluno ha attivato il piano persone scomparse dopo la denuncia della scomparsa di Elio Coletti, 58 anni residente a San Vendemiano. L'uomo uscito in auto per andare a funghi nella zona di Tarzo giovedì mattina non dà più notizie di sé. «La localizzazione telefonica - spiegano dalla Prefettura - ha permesso di accertare che è stato agganciato il ripetitore in via Campei n. 12 a Tambre. Chiunque abbia informazioni è pregato di mettersi in contatto con il comando provinciale dei Carabinieri di Belluno al n. 0437 2551 o attraverso il numero di emergenza 112». Le ricerche proseguono con vigili del fuoco e carabinieri sul posto. Si ferma invece il soccorso alpino «in attesa di ulteriori elementi che possano dare indicazioni su una più precisa zona».

Il controllo delle celle telefoniche era stato effettuato ieri pomeriggio evidenziando appunto che il sanvendemianese sarebbe passato nell'area che va da Tambre in Alpago alla foresta del Cansiglio. L'indizio tecnico è la sola traccia lasciata dal 58enne: di lui finora non sono stati trovati, come detto, né indumenti. Dopo l'allarme della famiglia lanciato al 115, si sono attivati inizialmente per le ricerche i vigili del fuoco del comando provinciale di Belluno. Nell'area delle ricerche sono arrivate due squadre di pompieri che hanno operato fino a sera tarda.  Attivato ieri anche il soccorso alpino dell’Alpago.

AGGIORNAMENTO ORE 17

Ritrovata l'auto di Elio Coletti, una Fiat Panda: era parcheggiata nella zona della Casera in Nevegal, a Belluno.

 

Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre, 15:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA