Assemblea degli industriali, Berton: "Olimpiadi senza opere sono una condanna"

Martedì 28 Gennaio 2020 di Andrea Zambenedetti
Lorraine Berton, presidente Confindustria Belluno Dolomiti

È iniziata da pochi minuti l'assemblea degli industriali di Belluno. A prendere posto in prima fila tutti i big dell'industria veneta e nazionale: Matteo Zoppas, Alessandro Benetton, Vincenzo Boccia, presidente nazionale di Confindustria. Al teatro comunale di Belluno anche Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, e Giovanni Malagò, presidente del Coni.

L'assemblea si è aperta con la relazione della presidente Lorraine Berton che ha spiegato come le Olimpiadi di Cortina 2026 da sole non rappresentino la salvezza della provincia di Belluno. "Senza collegamenti questa provincia è comunque condannata al delclino" ha scandito Berton. "Serve una programmazione seria, che faccia sue le richieste già avanzate in maniera unitaria dal Tavolo provinciale delle infrastrutture: sistemazione della viabilità ordinaria, manutenzione del territorio, banda larga e il vitale sbocco a Nord". La presidente si è soffermata però anche sulle possibilità del territorio: "Possiamo diventare la Innovation Valley". Il riferimento è al taglio del nastro, avvenuto poche ore fa con la Luiss che ha aperto a Belluno la terza sede dopo Milano e Roma

PRESIDENTE CONI
«Ci sono tutti i segnali che la legge olimpica sarà votata a breve, e quindi si potrà cominciare con quello che è uno degli impegni che sono stati sottoscritti durante la candidatura». Così il presidente del Coni Giovanni Malagò all'evento confindustriale. «A questo punto - ha detto - la nave ha l'equipaggio a bordo e ha cambusa, e sta partendo. Ovviamente si può magari non trovare sempre il mare piatto, ma il presupposto è che è tutto pronto».
Per Malagò si tratta del «maggior gioco di squadra del Paese degli ultimi anni. Anche guardando i sondaggi, un numero importante di italiani ha ritenuto che è stata la volta in cui più di tutte si sono messi da parte i personalismi e gli schieramenti politici. E questo - ha concluso - può essere anche una lezione per pensare al futuro visto anche quando detto oggi su occupazione, formazione, territorio». 

LEGGI ANCHE - I progetti dei Veterani dello Sport per Cortina 2026

Ultimo aggiornamento: 21:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci