Venerdì 15 Novembre 2019, 21:56

"Mi sono perso" lo cercano per tutto il giorno, ma si teme lo scherzo

"Mi sono perso" un giorno di ricerche  ma si teme si tratti di uno scherzo
Le ricerche sono iniziate ieri mattina alle 7 e alle 18 sono state sospese. Troppe incognite per continuare a cercare quel 23enne senza un’indicazione più precisa. Sullo sfondo anche il sospetto che qualcuno abbia scelto il giorno con il più elevato grado di allerta meteo per mettere in atto un cinico scherzo. Per un’intera giornata una ventina di persone, tra Soccorso alpino, Sagf, Carabinieri e Vigili del fuoco lo hanno cercato invano, con le pelli sugli sci e con le motoslitte. In condizioni meteo estremamente proibitive.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
"Mi sono perso" lo cercano per tutto il giorno, ma si teme lo scherzo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-11-16 13:22:35
Scherzi padano veneti....mah....enrico, su segna .
2019-11-16 09:43:19
e loro ci perdono tempo dietro ad un numero non visibile? primo fai vedere chi sei e poi mi dai nome e cognome ed indirizzo. tanto costui si era solo perso, non era in pericolo di vita.
2019-11-16 16:54:52
hai ragione, almeno un nome ed un indirizzo
2019-11-16 21:03:18
Ogni numero di cellulare compare sul telefono chiamato, a meno che uno non voglia nascondere il proprio numero. In questo caso non bisognerebbe rispondere, e comunque bisogna fargli pagare, e salato, questo suo scherzo, cosi' gli passa la voglia.....