Giovedì 20 Settembre 2018, 10:38

Perché le Dolomiti stanno "crollando": in 4 anni ci sono stati 11 cedimenti

PER APPROFONDIRE: belluno, cause, crolli, dolomiti
L'ultimissimo crollo è di due giorni fa: a Cortina, nel gruppo del Cristallo (sottogruppo del Popena) è venuto giù l'Ago Löschner.

di Damiano Tormen

BELLUNO - Chi non conosce la vicenda della mela di Isaac Newton? Nessuno, ovviamente. Eppure, se il celebre fisico fosse vissuto tra le Dolomiti, la sua più grande scoperta non avrebbe la forma di un frutto, bensì quella di un pezzo di roccia. Certo, addormentarsi sotto un albero fa un effetto ben diverso che addormentarsi sotto una parete di Dolomia. Ma il concetto non cambia: a far cadere la mela dall'albero è la stessa forza di gravità che fa crollare le Dolomiti. E sono tanti i crolli di questi tempi. L'ultimissimo è di due giorni fa: a Cortina, nel gruppo del Cristallo (sottogruppo del Popena) è venuto giù l'Ago Löschner.


Forza di gravità e sgretolamento hanno avuto la meglio sull'ardita sottile punta di Dolomia che da sempre ha fatto da vedetta sul confine tra Auronzo e Cortina, concedendosi anche qualche sguardo sul lago di Misurina. I frequentatori del laghetto dolomitico e delle crode
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Perché le Dolomiti stanno "crollando": in 4 anni ci sono stati 11 cedimenti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2018-09-21 09:08:51
Perché fa parte della natura e dell'andamento geologico della terra....hahahahahahaahahahahahahahahaha....alla prossima domanda, hahahahahahahaah...ciao enrico..ciao.
2018-09-21 11:59:16
La dimostrazione che anche l'orologio rotto segna due volte l'ora corretta.
2018-09-20 21:07:26
veramente non si capisce .. se ci fate o ci siete. A parte la forza di gravità che agisce in continuo e da il tocco finale, c'è l'erosione del acqua del ghiaccio e la struttura stessa della roccia. Basta guardare un ghiaione (oltre all'ottica del panorama) e si capisce tutto.
2018-09-20 19:55:45
..... e il prossimo sarà la Gusela del Vescovà.
2018-09-20 15:19:33
Pero' qualche pinnacolo suggestivo potrebbe essere salvato..con iniezioni di cemento epossidico e tiranti interni....ma mancano i denare persino per i viadotti ed i ponti...