Lunedì 22 Aprile 2019, 21:04

Sclerosi multipla, bidello licenziato: «Ingiustizia, m'incateno a Venezia»

Sclerosi multipla, bidello licenziato: «Ingiustizia, m'incateno a Venezia»
PIEVE DI CADORE - Bidello malato di sclerosi multipla licenziato due volte. Il lavoratore ha denunciato il preside e è pronto a incatenarsi a Venezia per protesta di fronte all’ufficio scolastico regionale. Un 60enne cadorino si ritrova senza lavoro e senza pensione con una figlia da mantenere. Ritiene di aver subìto un’ingiustizia e per questo si è rivolto alla Questura. Il provveditorato bellunese invece afferma che tutto è stato fatto correttamente “da manuale”: nel caso non avessero proceduto al licenziamento sarebbero finiti nei guai per omissione di atti d’ufficio. Il collaboratore scolastico svolgeva attività nella scuola a Pieve di Cadore. Dopo le numerose assenze per la malattia è stato giudicato dalla commissione medica di verifica «non idoneo» a quel lavoro, in modo assoluto e permanente.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sclerosi multipla, bidello licenziato: «Ingiustizia, m'incateno a Venezia»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2019-04-25 12:57:38
Ma un inabile deve poter occupare un posto di lavoro ? Mi sembra una pazzia se poi non può lavorare. Date quel posto a chi lo sa usare e un aiuto legale al malato. O siamo a Napoli ?
2019-04-24 18:07:21
il problema non è essere stato licenziato una volta, atto dovuto, ma sono i decreti di grave patologia cancellati e di cui non viene fornita copia per farmi superare il periodo di comporto e licenziarmi predatamente di 18 mesi senza farmi accedere all'art. 2 della 335. spero non vi capiti anche a voi…. il mio primogiorno di lavoro è il 23 dicembre 1975
2019-04-23 15:40:17
Tecnicamente l'azienda dovrebbe trovargli un impiego alternativo idoneo, ma se non dovesse (o volesse, non credo qualcuno verifichi) non è obligata a tenerlo. Quindi può essere licenziato. È ingiusto ma purtroppo è così. È un problema tuo, se sei Italiano oltretutto la tua Patria ti metterà in fondo alla scaletta.
2019-04-23 13:15:21
Dobbiamo aiutare prima i tagliagole che sbarcano...
2019-04-23 10:25:08
Il problema non e' che viene licenziata una persona inabile al lavoro. Il vero problema e' che una persona ammalata e inabile al lavoro viene abbandonata dallo Stato!