Coronavirus, nel bellunese 300 asintomatici chiamati a fare il tampone

Venerdì 25 Settembre 2020
​Coronavirus, nel bellunese 300 asintomatici chiamati a fare il tampone

BELLUNO - Circa 300 persone residenti nei comuni bellunesi confinanti di San Pietro di Cadore e Santo Stefano di Cadore, compresi soggetti asintomatici e non toccati da provvedimenti di quarantena, sono state invitate a sottoporsi domenica prossima, a scopo puramente conoscitivo, a test di ricerca del Covid-19 in modalità «drive-in».

Si tratta di un campione di popolazione appartenente alle classi di nascita 1950-1954 e 1972-1973, cioè quelle più coinvolte, nelle ultime due settimane,da una diffusione atipica (34 unità) di casi di positività e da restrizioni in quarantena (80). L'iniziativa è dell'azienda Ulss 1 d'intesa con le due amministrazioni comunali. Lo scopo, è stato spiegato, è quello di ottenere un quadro epidemiologico più preciso in modo da poter considerare eventualmente ulteriori iniziative per il contenimento del contagio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA