Sedico, vittoria dedicata al compagno appena operato per un tumore

Venerdì 30 Aprile 2021
La Giorik Sedico festeggia la vittoria di giovedì sera esibendo le magliette per Christian Dos Santos

Dedicato a Christian Dos Santos. La Giorik Sedico batte il Futsal Giorgione per 4-2 (gol: nel primo tempo doppietta di Duda 7’32” e 13’39” per il doppio vantaggio trevigiano, poi segnano solo i bellunesi: 15’20” Cleber, 17’30” Vitinho e nel secondo tempo 2’22” Cleber e 19’28” Vitinho) e conquista la matematica certezza di disputare i playoff promozione della serie B di calcio a 5. Sarà ininfluente la gara di sabato, ultima di campionato, a Verona con l’Hellas. Prima, durante e dopo la gara costante l’omaggio a Christian Dos Santos, martedì sottoposto a un delicato intervento chirurgico per l’asportazione di una carcinoma. Proprio prima del fischio d’inizio, tutti i giocatori hanno indossato una maglietta con l’immagine del compagno e la scritta “Forza fratello”. Una maglia nera con il numero 10 di Christian è stata tenuta in mano da capitan Storti, l’amico più vicino allo sfortunato giocatore italobrasiliano. Era stato lo stesso Dos Santos, la scorsa settimana, a rendere pubblica la malattia, scrivendo sul proprio profilo Facebook che gli era stato diagnosticato un tumore ai testicoli. Dopo l’annuncio è scattata la corsa alla solidarietà, culminata in un video in cui alcuni tra i più grandi giocatori brasiliani di calcio a 5 (a iniziare da Falcao), in portoghese, esprimevano parole di incoraggiamento nei confronti di Christian.
Ma giovedì sera al palasport di Sedico è stata partita vera con un avvio tutto di marca trevigiana. Nel giro di 6’ (dal 7’ al 13’) Duda realizza una doppietta che sembrava dovesse mettere in discussione l’obiettivo di un’intera stagione: i playoff. La Giorik però non si abbatte e inizia a macinare gioco accorciando le distanze con un tiro dalla distanza di Cleber e pareggiando poi i conti con una superlativa semirovesciata al volo dalla destra di Vitinho che si insacca a fil di palo da rimessa laterale di Storti. A inizio ripresa la rimonta viene completata dalla doppietta di Cleber che riceve una punizione ancora da Storti e lascia partire una rasoiata che non dà scampo a Bernardi. Il Giorgione fatica a reagire, i ragazzi di De Francesch chiudono ogni spiraglio davanti a Kovacevic e dopo aver reclamato un rigore per un fallo su Vitinho, trovano a 32 secondi dalla fine la rete della sicurezza ancora con Vitinho, bravo a finalizzare un contropiede mentre gli ospiti sono sbilanciati con il portiere di movimento. Il 4-2 finale è meritato, degna conclusione di una settimana difficile per tutto il gruppo e la società biancoceleste che si è stretta attorno al suo uomo simbolo Dos Santos nella sua complicata battaglia contro il male.
Infine, questa la classifica del girone B di serie B del calcio a 5: Altamarca (promosso in A2) punti 66; Hellas 63; Chiuppano 57; Sedico 45; Pordenone 43; Canottieri 40; Maccan 35; Udine 33; Olympia Rovereto 31; Miti 29; Cornedo 24; Giorgione 20; Palmanova 19; Maniago 1.
© riproduzione riservata

Ultimo aggiornamento: 08:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA