Lotta tra la vita e la morte la bimba investita: la comunità prega per un miracolo

Lunedì 26 Luglio 2021 di Olivia Bonetti
Bimba investita a Soranzen in condizioni disperate

CESIOMAGGIORE - Speranze al lumicino per la bimba cesiolina di 9 anni investita sabato mattina a Soranzen: i medici parlano di un quadro clinico gravissimo, con danni irreversibili. Ma la comunità e la famiglia continuano a pregare e a sperare in un miracolo: anche ieri in tutte le messe si è levata al cielo la corale richiesta dei due paesi di Cesio e Soranzen uniti. Poi il rosario via zoom organizzato dal parroco don Samuel Gallardo, proprio per la piccola. Inspiegabile, al momento, l’incidente avvenuto sulla via Pedemontana all’altezza del civico, 2, a Soranzen. L’investimento è avvenuto proprio al termine di una semicurva, sul tratto di provinciale che da Cesiomaggiore attraversa Toschian e porta verso Soranzen. Al volante dell’auto una donna 67enne, che abita lì vicino e conosce anche la famiglia della piccola. Un dramma nel dramma, insomma.

IN OSPEDALE
I traumi riportati dalla piccola, falciata mentre attraversava la strada dalla vettura a velocità sostenuta, sono gravissimi. La piccola era stata subito elitrasportata all’ospedale di Padova. Già al momento del ricovero i medici avevano riscontrato danni cerebrali di fronte ai quali non avrebbero potuto fare molto. Le ore passano e il quadro tragico non sembra cambiare. E la piccola lotta tra la vita e la morte.

LE INDAGINI
Al lavoro, per ricostruire l’incidente, i carabinieri della Compagnia di Feltre che hanno effettuato i rilievi. L’auto della donna, una Fiat Idea, è sotto sequestro a disposizione degli inquirenti. Al momento il procedimento penale aperto a suo carico è per lesioni stradali gravissime. La piccola, che abita lì vicino, da quanto si è appreso era fuori casa con il suo cane per una passeggiata. Forse le era scappato e stava attraversando per andare a prenderlo quando è stata investita. A meno di un chilometro da quel punto tutti ricordano la tragedia avvenuta nel 2018 quando un uomo morì investito con il suo cane su quella provinciale. 

IL DRAMMA
La donna che ha investito la piccola, che procedeva da Cesio verso Feltre, si è subito fermata per portare soccorso. L’urto con l’automobile è stato violentissimo. La bambina cesiolina colpita dalla monovolume Fiat è stata scagliata sull’asfalto perdendo i sensi. Anche l’automobilista, presa dalla disperazione per quello che era successo, è stata colpita da un malore. La famiglia residente in paese è molto conosciuta e attiva nel volontariato e anche nell’ambiente della parrocchia. La notizia ha scosso l’intera comunità e tutti sono vicini in queste ore ai genitori, benvoluti con i loro 4 figli. 

Ultimo aggiornamento: 27 Luglio, 08:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA