Candidato consigliere finisce ai domiciliari per spaccio di droga

PER APPROFONDIRE: arresto, belluno, candidato, droga, spaccio
Candidato consigliere finisce ai domiciliari per spaccio di droga
BELLUNO - Detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio: arrestato. Le manette sono scattate ai polsi di Francesco Speranza, classe 1989, candidato della lista Insieme per Belluno a sostegno di Jacopo Massaro.
L'operazione delle forze dell'ordine, che nei prossimi giorni potrebbe allargarsi ad altre persone, si è indirizzata nei confronti del giovane che ha vissuto quindi una vigilia di ballottaggio decisamente amara. L'ordinanza dei carabinieri prevede comunque la detenzione ai domiciliari.
Al primo turno il giovane, diplomato all'istituto tecnico Fortunato Calvi e iscritto all'Università di Padova, ha ricevuto 36 preferenze.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 26 Giugno 2017, 05:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Candidato consigliere finisce ai domiciliari per spaccio di droga
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2017-06-27 11:20:34
o droga o cabernet....non si scappa!
2017-06-26 23:08:44
comincia bene
2017-06-26 19:32:55
a votarlo saranno stati i 36 suoi clienti
2017-06-26 19:02:58
E non ridere
2017-06-26 17:20:52
in passato Toni Negri, brigatista rosso e ispiratore di atti di terrorismo comunista, fu eletto in parlamento nelle liste del partito radicale: poi gli venne facilitata la fuga in Francia: nazione che ospito' molti terroristi rossi