Imprenditore stroncato mentre è a caccia: bufera sui soccorsi in ritardo

Domenica 13 Ottobre 2019
21

BELLUNO - E' bufera sulla morte di Remigio Calligaro, l'imprenditore dell'occhiale nel Bellunese morto domenica per un malore improvviso. Era uscito con il figlio per una battuta di caccia, ma poco dopo si è accasciato a terra colto da malore. L'allarme è arrivato alle 5.45 di ieri mattina al 118 ma l'elicottero ha potuto alzarsi in volo solo un'ora dopo. Remigio Calligaro, 64 anni, è morto così  all'alba, nell'area tra i rifugi Baion e Ciareido sul gruppo delle Marmarole in Centro Cadore. Immediata la polemica sull'assenza del volo notturno.
 

Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre, 14:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA