Lunedì 14 Gennaio 2019, 10:41

Brent de l'Art, il canyon bellunese incanta "Kilimangiaro" su RaiTre

PER APPROFONDIRE: brent de l'art, mel, trichiana, valbelluna
Brent de l'Art, il canyon bellunese incanta "Kilimangiaro" su RaiTre
TRICHIANA/MEL - Vetrina speciale ieri pomeriggio per il sito del Brent de l'Art e per il comune della sinistra Piave di Mel, protagonista proprio a metà pomeriggio della trasmissione televisiva di Raitre, Kilimangiaro. Oltre al borgo, un occhio di riguardo è stato indirizzato al Brent de l'Art, sul quale si è focalizzata l'attenzione del geologo Mario Tozzi. Simpatico il siparietto iniziale della conduttrice Camila Raznovich: «Lo sai come si chiamano gli abitanti di Mel?», ha chiesto al geologo, che però lo ha anticipato nella risposta: «zumellesi si chiamano, zumellesi. Ma tu sai dove si trova Mel?». Il geologo ha esitato, ma poi: «In Veneto, era un'altra domanda trabocchetto?». Poi è partito il servizio vero e proprio. Un borgo di 1240 abitanti, il toponimo deriva dal vicino castello di Zumelle (che vanta 40 mila visitatori all'anno), a due passi da la Piave. Un territorio pieno di boschi, malghe, pascoli ma anche ville venete: il suo massimo splendore lo si ebbe dal 400 al 700 con la repubblica di Venezia. Infine la parola è stata data al geologo Tozzi per raccontare il sito del Brent de l'Art «un luogo intatto, che non è propriamente un canyon, ma è fatto di gole e forre e rocce stratificate di colore bianche e rosse».

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Brent de l'Art, il canyon bellunese incanta "Kilimangiaro" su RaiTre
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-01-14 10:50:21
Meglio non divulgare...