Colpito da ictus alla guida: i carabinieri riconoscono i sintomi e chiamano i soccorsi

Mercoledì 13 Maggio 2020
Automobilista colpito da ictus alla guida, intervengono i carabinieri
BORGO VALBELLUNA - Procedeva a zig zag, andando a schiantarsi più volte contro il guard rail: l'automobilista era stato colpito da un ictus mentre era alla guida. Sono stati i carabinieri della stazione di Mel, comune di Borgo Valbelluna, ad intervenire subito e a chiamare i soccorsi. La pattuglia, che aveva intercettato quel furgone Fiat Scudo dall'andamento irregolare, ha riconosciuto immediatamente i sintomi dell'ictus, portando i primi soccorsi chiedendo aiuto al 118, che ha così potuto inviare un intervento specializzato per il caso. L'uomo, un 69enne di Borgo Valbelluna, che stava tornando verso casa e vi era quasi arrivato, è stato portato all'ospedale di Feltre, dove è in prognosi riservata.  © RIPRODUZIONE RISERVATA