Caro bollette, contributo di 300 euro dal Comune di Seren del Grappa: ecco come fare richiesta

Martedì 29 Novembre 2022 di Daniele Mammani
Caro bollette, contributo di 300 euro dal Comune - Foto di moerschy da Pixabay

SEREN DEL GRAPPA - Un contributo per il pagamento di luce e gas in arrivo dal Comune di Seren del Grappa. Con delibera di Giunta il comune serenese ha deciso di dare un mano a quelle famiglie che si trovano in difficoltà con i pagamenti delle bollette legate al consumo di energia, luce e gas in primo piano. Si tratta di una cifra di 300 euro a fondo perduto una tantum che va così ad aiutare i serensei che rientrano nei canoni del bando.


I CRITERI
«L'indicatore utilizzato - spiega Denise Guadagnin, assessore ai servizi soci-assistenziali - è quello dell'Isee esteso però alla quota di 20mila euro. A poter accedere al contributo sarà quindi una platea ampia, di solito la quota Isee in queste occasioni viene fissata a un livello più basso. Abbiamo deciso di ampliare le maglie per comprendere un numero maggiore di nuclei familiari, anche quelli che di solito non beneficiano di aiuti. Per chi ha un Isee fino a 12 mila euro avrà già uno sconto in bolletta, basta rivolgersi a un patronato». Sarà sufficiente presentare l'ultima bolletta pagata, da questi aiuti esulano i casi di morosità che vengono trattati con altri strumenti di aiuto. «La somma che abbiamo deciso di stanziare - continua l'assessore - deriva da un avanzo di 4.700 euro circa legato ai buoni spesa del Governo Conte e da una cifra di 10.100 euro circa arrivati per decreto ministeriale come fondo per misure urgenti di sostegno alle famiglie per bisogni alimentari e pagamenti canoni utenze nel periodo del Covid. Per far fronte questo particolare periodo e in attesa che i prezzi, speriamo, vengano calmierati il Comune ha deciso di agire in questo senso».


COME FARE RICHIESTA
Per accedere al contributo la procedura è semplice: «Dalle 8 di oggi alla mezzanotte del 19 dicembre si potrà richiedere il contributo presentando l'ultima bolletta pagata. Sarà possibile inviare tutto vie mail all'indirizzo pec del Comune, che è abilitato a ricevere anche le mail ordinarie, oppure consegnando i documenti a mano all'ufficio protocollo previo appuntamento». L'indirizzo pec del Comune è seren.bl@cert.ip-veneto.it mentre il numero per chiedere appuntamento è lo 0439 44013. L'assessore Guadagnin fa un appunto: «Fino al 15 dicembre c'è ancora la possibilità per le famiglie di richiedere il bonus asilo nido della Regione Veneto». Il link per tale richiesta è reperibile su tutti i siti comunali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci