Mercoledì 22 Maggio 2019, 23:42

Calciatore aggredito dai tifosi:paura per il terzino Merli Sala

PER APPROFONDIRE: aggressione, belluno, como, lecco, merli sala, tifosi
Il terzino  Ivan Merli Sala (a destra) quando giocava con la maglia gialloblu del Belluno

di Daniela De Donà

In nove, di Como, contro uno, bellunese. A vivere l’ attacco, che è un colpo allo stomaco alla sportività, è il terzino Ivan Merli Sala, il calciatore che per più stagioni ha vestito la maglia gialloblu e ora è in forza al Lecco, squadra neo promossa in serie C.Ieri pomeriggio, allo stadio Sinigaglia della cittadina comasca, si è giocata la partita di ritorno Como – Lecco: 3-3 dopo i 90 minuti, con il Lecco che passa, avendo vinto all’andata, a va in Poule scudetto di serie D. «C’è una rivalità fortissima, è il derby per eccellenza, come Belluno -Feltre», è la premessa di Merli Sala. La partita era finita da poco e il difensore - ex Belluno Calcio - se ne stava andando verso l’auto. Non tornava a casa con la squadra, perchè erano venuti a godersi il derby la moglie Sofie e i due gemelli di quattro anni, Oliver e William. «Per arrivare al parcheggio si doveva attraversare un giardinetto dove mi sono un poco fermato per far giocare i bambini. E là c’è stata l’imboscata.».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Calciatore aggredito dai tifosi:paura per il terzino Merli Sala
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti