Attraversa la strada per rincorrere il pallone: investito bambino di 8 anni, è grave

Mercoledì 31 Agosto 2022 di Olivia Bonetti
Attraversa la strada per rincorrere il pallone: investito bambino di 8 anni, è grave

CENCENIGHE - Per fortuna che l'automobile arrivava a bassa velocità. Solo così si è evitata una tragedia ieri, in via Roma, a Cencenighe dove un bimbo di 8 anni del posto è stato investito da una vettura che se l'è trovato davanti. Le sue condizioni sono comunque giudicate gravi ed è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Treviso, ma non viene considerato dai medici in pericolo di vita. La dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri che stanno ricostruendo l'accaduto.


LA PAURA
L'incidente è avvenuto ieri mattina, attorno alle 11.45, vicino al bivio per Avoscan. Non si conoscono i dettagli, ma sembra che il piccolo di Cencenighe stesse giocando con un pallone. Stava attraversando all'altezza di un passaggio pedonale, le strisce che vengono utilizzate anche dagli studenti per andare a scuola. Non è chiaro se il bimbo fosse proprio sulle strisce o più in là. All'improvviso è sopraggiunta una vettura, una Bmw condotta da un trevigiano, che scendeva da Alleghe verso Agordo a bassa velocità. L'automobilista non è riuscito ad evitare l'impatto e ha urtato il piccolo, che è caduto a terra battendo la testa.


I SOCCORSI
Sul posto sono accorsi i sanitari ed è intervenuto anche l'elicottero. Il bambino è sempre rimasto cosciente, lamentava dolori e è stato subito soccorso. Visto il quadro clinico e tenuto conto che si trattava di un piccolo di 8 anni si è deciso per il trasferimento in codice rosso all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, dotato di Chirurgia pediatrica. Una struttura quindi che potrà dare tutte le cure necessarie al baby-paziente.


LE INDAGINI
La dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri. Al vaglio il comportamento dell'automobilista, che da quanto si è appreso viaggiava entro i limiti e anche le circostanze dell'accaduto. Intanto l'intera comunità di Cencenighe è in apprensione per il piccolo ed è vicina alla famiglia: la speranza è che il bambino si riprenda quanto prima.


IL PRECEDENTE
Un caso simile è accaduto solo qualche giorno fa quando un bambino di 10 anni venne investito da una moto in zona di Sospirolo: in quel caso la prognosi non fu grave, grazie alla bassa velocità del veicolo.
 

Ultimo aggiornamento: 20:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci