Arsiè, gli indiani rilevano il bar del paese

Martedì 19 Ottobre 2021
Arsiè, gli indiani rilevano il bar del paese

ARSIÈ (BELLUNO) - È più che positivo il bilancio qualche anno dopo la sfida lanciata dai due imprenditori indiani, quando hanno rilevarono il Ristorante Pizzeria Bar Centrale di Piazza Guglielmo Marconi, ad Arsiè. La società titolare della prima azienda commerciale indiana della zona è composta da Singh Karamjeet, conosciuto da tutti come Karma, che per primo anni fa ha credette nel progetto e Singh Jatinder, ovvero Gianni, il pizzaiolo che ha imparato il mestiere rubandolo con gli occhi. «Non è una pizza alla napoletana - aveva raccontato il pizzaiolo col sorriso -; ma è di Shahjahanpur (paese vicino a Nuova Dehli da dove provengono). Ho imparato l'arte del pizzaiolo da tempo un po' alla volta. Quando sono arrivato ad Arsié l'avevo già imparata guardando gli altri». E bene, dicono i clienti che vengono accolti nel locale anche dal sorriso di tutto lo staff. Karma, il titolare del Ristorante Pizzeria Bar Centrale, rilevando l'attività precedente ha voluto mantenere la continuità della pizzeria, continuando ad offrire agli arsedesi il piatto più amato dagli italiani, ciononostante presso il suo ristorante è possibile anche consumare piatti tipici indiani. Infatti al Ristorante Pizzeria Bar Centrale infatti non solo si serve la pizza di Jatinder (Gianni): lo staff capitanato da Karma serve una moltitudine di piatti tipici indiani, oltre 60 a menu tra ricette di carne e vegetariane. Un gruppo di lavoro forte, che ha retto anche alla sfida della pandemia, che però ha imposto anche di rivedere un po' l'organizzazione del lavoro. Così da tempo non lavorano più nel locale le due signore italiane Doris e Sonia (contrariamente a quanto scritto in precedenza ndr).


Karma ha la stoffa del vero imprenditore e non si ferma mai: tante le iniziative messe in campo in questo periodo non facile per l'economia, per attirare i clienti. Anche se le carte vincenti restano sempre la cucina indiana e la pizza di Jatinder. «L'aria fresca di Arsiè e la nostra buona cucina», recitavano i volantini della ripartenza dopo la pandemia. E sono questi gli ingredienti che hanno creato un mix di successo.. (V.B.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA