Biagio Antonacci e Laura Pausini: un brindisi con Luxottica

Venerdì 20 Dicembre 2019
foto

La cena, griffata Davide Oldani, è servita. Ma gli oltre 5mila del popolo Luxottica oltre al palato hanno potuto deliziare anche udito e vista con lo spettacolo di suoni e luci proposto da Laura Pausini e Biagio Antonacci. Vera e propria ovazione di applausi, tra sorrisi e qualche lacrima di commozione, per il patron Leonardo Del Vecchio. Ingredienti unici, quelli proposti dalla multinazionale dell’occhiale ieri sera al Palaluxottica di Agordo, che hanno contribuito alla tradizionale ricetta natalizia di successo.

LA CENA 
Puntuale, dopo l’arrivo scaglionato dei dipendenti con le navette e il check-in tramite badge individuale, l’inizio dell’appuntamento gastronomico. Anche quest’anno, come fu per la scorsa edizione, a coordinare le pietanze è stato lo chef stellato Davide Oldani. Il menu ha proposto come antipasti formaggio Asiago setato, caviale D’O, bietola e polenta soffiata. Di primo un timballo morbido di cappelletti con salvia fritta e di secondo vitello all’olio, mela arrostita e profumo di rosmarino. Per concludere panettone e pandoro D’O e cioccolatini. Tra le proposte culinarie alcune chicche firmate con il marchio personale di Oldani D’O, dal nome del suo ristorante di Cornaredo, in provincia di Milano. “Ritrovarmi qui è una grossa emozione - ha detto rivolto al pubblico - e quest’anno siete anche più dell’anno scorso. Spero che il menu proposto, pensato per valorizzare i cibi della tradizione italiana, sia di vostro gradimento”. Ai presenti, come ciliegina sulla torta, il dono della posata passe-partout che è forchetta, cucchiaio e coltello tutto assieme.
GLI INTERVENTI 
Super applaudito il patron Del Vecchio, accompagnato alla cena dalla moglie Nicoletta Zampillo e dai figli Marisa, Paola, Leonardo Maria e Luca (assenti Claudio e Clemente). «È da due giorni che sono ad Agordo - ha detto alle sue maestranze - e ho visitato le fabbriche. Ho avuto la sorpresa di trovare moltissime innovazioni: mai ho visto l’azienda così. Ho incontrato le prime e le seconde linee e devo dire che sono commosso ed emozionato nel sentirmi responsabile di un gruppo così bravo e buono. Buon Natale a tutti voi e alle vostre famiglie». Con Del Vecchio, sul palco, il braccio destro Luigi Francavilla. E poi il vicepresidente e amministratore delegato Francesco Milleri e Giorgio Striano chief operating officer del gruppo. 

IL CONCERTO 
Laura Pausini e Biagio Antonacci, in una versione molto rocchettara, sono stati gli ospiti d’eccezione della festa natalizia Luxottica 2019. Due nomi di rilievo del panorama musicale sia nazionale che internazionale che non sono nuovi al gran galà agordino visto che il cantante milanese si esibì per i dipendenti nel 2015 mentre l’artista di Faenza calcò lo stesso palco l’anno successivo. I due sono reduci da un tour condiviso.

Ultimo aggiornamento: 21 Dicembre, 12:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA