Mercoledì 4 Settembre 2019, 21:39

L'alpinista spagnolo si sente nel mirino:
«Accuse ingiuste», e Zaia lo bacchetta

L'alpinista spagnolo: «Accuse ingiuste  contro di me», ma Zaia lo bacchetta
È ormai una vicenda che travalica i confini nazionali quellaspagnoloAlpinisti "caparbi" salvati dopo 3 giorni: il conto sale a 22.500 euro. Tanti alpinisti spagnoli in queste ore hanno contattato David Crespo Martinez, 45 anni, taxista di Barcellona, e la compagna Susana Delhom Viana, per dare il loro sostegno. Si sono resi disponibili anche a effettuare una raccolta fondi per pagare il conto che il Suem invierà per i 3 interventi dell’elisoccorso. Parliamo di oltre 15mila euro. E ieri, virtualmente,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'alpinista spagnolo si sente nel mirino:
«Accuse ingiuste», e Zaia lo bacchetta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-09-05 15:23:07
Da Zaia mi sarei aspettato che andasse a tirarli su di persona, dopo essere salito dal basso...trovando appigli ed appoggi sulla giusta via.Dotazione da protezione civile ne ha , solo forse scarpette da arrampicata e via...ostregheta, non avete visto qua che maniglie, e qua , che appoggi...siete orbi?
2019-09-05 13:10:39
bel casino. Chissa' come andra' a finire
2019-09-05 12:01:01
i soccorsi qualcuno li ha chiesti e qualcuno li paga non essendo stati come confermano loro necessari. il resto è aria che esce dalla bocca.
2019-09-05 10:53:23
La prossima volta scalate la pala Paella dalle vostre parti e rimaneteci.
2019-09-05 10:37:53
se c'è una chiamata i soccorsi partono e se non pagano loro mandate il conto alla mamma con multa per procurato allarme