Trovato l'aliante scomparso. Schianto sopra il monte Serva. Pilota morto

PER APPROFONDIRE: aliante, alpago, incidente, morot, pilota, scomparso
La vittima e il suo aliante
BELLUNO/TREVISO - Ritrovato l'aliante decollato ieri dall'aviosuperfice di Belluno e non rientrato alla base, dove era atteso qualche ora più tardi. I resti del velivolo e il corpo senza vita del pilota trevigiano -  Angelo Moresco,  classe 1959, di Castello di Godego (Treviso), pilota esperto con tanto di brevetto  - sono stati individuati sopra il monte Serva, non lontano dall'aeroporto da dove il velivolo era partito e dove sarebbe dovuto riatterrare.  Il pm ha dato il via libera alla rimozione della salma che è stata recuperata dal soccorso alpino e portata in obitorio di Belluno. È a disposizione della magistratura che valuterà se procedere a autopsia. L'ipotesi al momento è quella di un incidente.

LA TERRIBILE SCOPERTA
L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore (Belluno), che stava passando nelle vicinanze impegnato in un'altra missione, ha visto intorno alle ore 11 l'aliante. Il velivolo era precipitato in zona Le Piaie, tra il Monte Serva e il Monte Pelf, a 1.800 metri di quota. L'eliambulanza ha sbarcato tecnico di elisoccorso, medico e infermiere, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del pilota.

L'ALLARME E LE RICERCHE
L'allarme era scattato ieri verso le 18.30, quando all'Aeroclub Arturo Dell'Oro hanno capito che doveva essere accaduto qualcosa.  Il cellulare del pilota, contattato più volte per avere notizie, suonava a vuoto. Impossibile raggiungerlo sulla frequenza della radio essendo stata cambiata, come da prassi, una volta uscito dall'area aeroportuale. 

La vittima è un noto concessionario auto di Castelfranco: la sua azienda è la Mar Auto 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 11 Giugno 2018, 12:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Trovato l'aliante scomparso. Schianto sopra il monte Serva. Pilota morto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 21 commenti presenti
2018-06-11 21:34:48
La sua azienda e' in buon stato? E lui era in buona salute?..... certi inspiegabili incidenti fanno pensare piu' a suicidi mascherati che a tragiche fatalita'...
2018-06-14 10:40:57
Buongiorno Sig. Gnampolo, Rispondo alle sue domande: Si, la nostra azienda è in buono stato e in crescita, Angelo era in buona salute, amato e stimato da tutti nella vita come nel lavoro. Evitiamo quindi di fare ipotesi campate in aria e iniziamo a portare un pò di rispetto per una persona che non è più tra noi. Grazie.
2018-06-11 17:56:46
da suo padre ho comperato la mia prima auto 45 anni fa. R.I.P.
2018-06-11 16:05:30
E meno male che era un pilota esperto con tanto di brevetto...ma senza motore puoi andare soltanto in discesa, altrimenti devi avere ilbrevetto della osmer, quelli che fanno le previsioni dopo aver aperto la finestra al mattino, dopo essersi svegliati...
2018-06-11 17:09:08
"ma senza motore puoi andare soltanto in discesa". E dopo questa ogni cmmento è superfluo.