Crisi Acc, Zaia vede Giorgetti e annuncia novità: finanziamenti dal "decreto sostegni"

Giovedì 17 Giugno 2021
Lavoratori Acc durante una manifestazione contro la chiusura aziendale

BELLUNO - «Se tutto andrà per il verso giusto, penso che a breve ci saranno novità». Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha commentato l'esito dell'incontro odierno, a Roma, con il ministro allo Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, relativo alla situazione di Acc, l'azienda bellunese di compressori per frigoriferi.

«Con il ministro, che sta seguendo da vicino la questione, abbiamo parlato approfonditamente - precisa Zaia -. La novità è rappresentata dal fatto che la partita dell'articolo 37 (del 'decreto Sostegni' che prevede finanziamenti dal fondo ministeriale 2021, ndr) è di fatto confermata e chiusa. Ormai ci sono le ultime firme e va alla Corte dei conti». «È ancora in fase di attesa un eventuale progetto di valorizzazione industriale di questa realtà - prosegue Zaia - ma in ogni caso credo che in tempi brevi, se tutto procederà come previsto, ci saranno aggiornamenti. Ma è giusto che di questo parli il ministro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA