Covid in Cina, a Wuhan è partito il primo treno turistico del 2021: a bordo 900 persone, tour di due giorni

Domenica 21 Marzo 2021
Covid in Cina, a Wuhan è partito il primo treno turistico: a bordo 900 persone, tour di due giorni

Il Covid sembra già un vecchio ricordo, almeno in Cina. Il primo treno turistico in partenza quest'anno da Wuhan, capoluogo della provincia centrale cinese di Hubei, è partito ieri per un tour di due giorni, come annunciato dalle autorità di trasporto locali.

Il convoglio, con a bordo quasi 900 turisti, è diretto nella città di Xiangyang, nella provincia di Hubei. Il tour di due giorni, secondo l'operatore ferroviario, permetterà ai viaggiatori di visitare una famosa location cinematografica e altre destinazioni turistiche.

Covid in Cina, primo contagio locale dopo 31 giorni a casi zero: «Esposizione accidentale al virus»

«Covid nato da una malattia mortale nei maiali»: il nuovo studio mette in discussione l'origine del virus

«Il treno turistico è abbastanza economico e le modalità di viaggio sono adatte a noi persone di mezza età e anziani», ha raccontato un turista di cognome Wang.

La società prevede inoltre di inaugurare altre tratte ferroviarie turistiche a breve distanza, insieme a quelle a lunga percorrenza verso le regioni di altre province.

 

Covid, il team dell'Oms: «Eliminare il rapporto su Wuhan per scarse informazioni, serve una nuova inchiesta»

Covid in Cina, positivi 79 congelati: sanificazione per 19 milioni di prodotti importati dall'estero

 

 

Ultimo aggiornamento: 13:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA