Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ragazzo ucraino usa il drone giocattolo per individuare un convoglio russo (poi distrutto). Kiev: «È un eroe»

Il giovane è riuscito a scattare foto e coordinate GPS del convoglio in arrivo, che suo padre ha poi inoltrato all'esercito ucraino tramite i social

Martedì 7 Giugno 2022
Ragazzo ucraino usa il drone giocattolo per individuare un convoglio russo (poi distrutto). Kiev: «È un eroe»

È diventato un eroe per la resistenza ucraina e la sua storia ora sta facendo il giro del mondo. Andrii Pokrasa, un ragazzo di 15 anni che vive alla periferia di Kiev, ha usato il suo drone giocattolo per aiutare le forze armate a localizzare e distruggere un enorme convoglio russo diretto verso la capitale. L'adolescente è stato avvicinato direttamente dai militari per aiutarli a trovare il veicolo che stava correndo lungo l'autostrada E40 tra Kiev e Zhytomyr. 

Le autorità hanno deciso di rivolgersi a Pokrasa perché sapevano che aveva acquistato un mini-drone consumer l'anno scorso ed era diventato, secondo molti, un pilota molto esperto. Il giovane ha portato il suo drone in un campo vicino alla strada e, con il favore dell'oscurità, è riuscito a scattare foto e coordinate GPS del convoglio in arrivo, che suo padre ha poi inoltrato all'esercito ucraino tramite i social. 

Ucraina con gli F2000 belgi: ecco come funziona l'arma che sembra uscita dai videogame

Andrii Pokrasa, il ragazzo-eroe di Kiev

Pochi minuti dopo, l'artiglieria di Kiev è intervenuta sull'autostrada vicino a Berezivka e ha distrutto . L'episodio ha talmente galvanizzato le forze armate ucraine che i soldati hanno deciso di affidare all'adolescente i controlli di un drone di alta qualità con un raggio più lungo e di conseguenza hanno distrutto diverse unità di carri armati russi e veicoli corazzati.

«[Pokrasa] è stato l'unico ad aver avuto esperienza con i droni in quella regione», ha detto a Global News Yurii Kasjanov, il comandante di un'unità di difesa territoriale che ha collaborato con il giovane . «È un vero eroe. Un eroe dell'Ucraina». Andrii ha descritto l'esperienza come «molto, molto spaventosa», ma ha detto di voler impedire alle forze russe di attaccare la sua città natale. «Il nostro obiettivo era trovare le coordinate esatte e fornirle ai soldati... » ha detto il ragazzo. Il dispiegamento di droni da parte dell'Ucraina è stato parte integrante del loro successo nel respingere le forze di Putin dalla capitale e continua a essere un approccio altamente efficace per combattere l'esercito di Mosca nella regione orientale del Donbas. 

Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 16:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA