Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Donbass, Putin muove l'esercito dalla Bielorussia: gli spostamenti dei carri armati russi marcati con la lettera "O"

Da un video le immagini delle truppe dello Zar mentre si spostano verso l'Ucraina Orientale

Martedì 7 Giugno 2022 di Alessandro Rosi
Putin muove l'esercito dalla Bielorussia: carri amati marcati con la lettera "O" in Donbass

Sono marcati con la lettera "O". Carri armati russi che Putin sta muovendo dalla Bielorussia verso il Donbass. L'obiettivo principale di Mosca è ora di circondare l'esercito di Zelensky nell'Ucraina orientale e prendere il controllo totale delle Repubbliche di Donetsk e Luhansk. Le città di Severodonetsk è sotto attacco da giorni. Ma anche Lysychansk è stata oggetto di un'offensiva insieme agli insediamenti vicini. L'escalation russa del fuoco di artiglieria dentro e intorno a Severodonetsk è probabilmente intesa a supportare le operazioni russe all'interno della città stessa e a impedire alle forze ucraine di schierare efficacemente nuove truppe e condurre operazioni di rifornimento nelle aree sotto attacco.

Medvedev chi è? Il consigliere di Putin ed ex presidente della Russia che minaccia gli occidentali

La "O" sulle truppe russe in Bierlorussia: il significato

Di carri armati russi con lettere dell'alfabeto disegnate sopra se ne sono visti dall'inizio della guerra. Per il Ministero della Difesa russo la Z significa vittoria e V significa potere della verità. Ma secondo gli esperti militari queste lettere sono state scritte in base alle rispettive aree dell'esercito russo. E se la Z indica il distretto militare orientale Z, la O rappresenta invece l'esercito russo presente in Bielorussia.

Il ritiro delle forze a nord

Contrattacchi ucraini limitati e localizzati il ​​5 giugno hanno costretto le truppe russe a concentrarsi sul mantenimento delle linee difensive a nord della città di Kharkiv il 6 giugno. Il portavoce del ministero della Difesa ucraino Oleksandr Motuzyanyk ha riferito che elementi non specificati della 6a armata combinata russa di armi, Baltico La flotta e il 1 ° corpo d'armata della Repubblica popolare di Donetsk (DNR) stanno operando nell'oblast di Kharkiv settentrionale per impedire l'avanzata ucraina verso il confine russo. Un canale Telegram russo ha riferito che sono in corso combattimenti a Tsupivka, Velyki Prokhody e Ternova a seguito dei contrattacchi ucraini.

 

Le difficoltà a Popasna

I progressi compiuti dalla Russia fino a maggio sull'asse Popasna meridionale si sono bloccati nell'ultima settimana, ha affermato martedì il ministero della Difesa britannico. I rapporti di pesanti bombardamenti vicino a Izium suggeriscono che la Russia si sta preparando a fare un nuovo sforzo sull'asse settentrionale, ha anche affermato in un tweet. "La Russia avrà quasi certamente bisogno di realizzare una svolta su almeno uno di questi assi per tradurre i guadagni tattici in successo a livello operativo e progressi verso il suo obiettivo politico di controllare tutta l'Oblast' di Donetsk", ha affermato il ministero.

Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 11:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA