Papà-orco costringe il figlioletto di 11 anni a fare sesso con la matrigna: «È gay, va curato»

Papà-orco costringe il figlioletto di 11 anni a fare sesso con la matrigna: «È gay, va curato»

di Emiliana Costa

Un ragazzino di 11 anni è stato violentato dal papà e dalla matrigna e il motivo è ripugnante: «Mio figlio è gay e va curato». Il padre-orco avrebbe dunque costretto il figlioletto a guardare film pornografici e ad avere rapporti sessuali a tre con lui e la compagna. Gli abusi da parte della matrigna sarebbero continuati anche quando il papà era fuori casa. E le violenze sarebbero andate avanti per tre anni.

La vicenda si è svolta a Bracknell, nel Regno Unito. Come riporta The Sun, Daniel, la coraggiosa vittima che oggi ha 36 anni, ha deciso di raccontare il suo calvario e condividerlo con chi ha affrontato o sta affrontando una simile tragedia. Il bimbo sarebbe stato costretto a baciare il corpo della matrigna e ad avere rapporti sessuali. E quando si rifiutava veniva picchiato. «Mio padre avrebbe dovuto proteggermi - racconta -. Hanno rubato la mia innocenza e hanno rovinato la mia infanzia. Non potrò mai perdonarlo».



Quando il padre si è separato dalla compagna, il ragazzo si è trasferito a Weymouth. Ma all'età di 16 anni è finito di nuovo nelle grinfie di un pedofilo, che poi è stato arrestato. Per quanto riguarda il padre e la matrigna, Daniel è stato molto coraggioso. Qualche anno più tardi, il ragazzo avrebbe registrato una confessione del padre, denunciandolo alla polizia. L'uomo è stato condannato a 5 anni di reclusione, mentre la sua ex compagna a 8 anni. In tribunale il padre-orco avrebbe detto: «Ho tentato di guidarlo nella giusta direzione, perché aveva una tendenza a essere gay».

Daniel avrebbe concluso: «La mia matrigna mi ha rubato la verginità e mi ha attaccato più di dieci volte in tre anni da incubo».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 25 Novembre 2018, 12:33






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Papà-orco costringe il figlioletto di 11 anni a fare sesso con la matrigna: «È gay, va curato»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti