Olanda, esplosione contro il laboratorio analisi per il coronavirus. La polizia: «Non è un incidente»

Mercoledì 3 Marzo 2021
Olanda, esplosione contro il laboratorio analisi per il coronavirus. La polizia: «Non è un incidente»

Stamattina c'è stato un attentato contro un laboratorio analisi per il coronavirus in Olanda. È stato fatto esplodere una bomba vicino al laboratorio che si trova a Bovenkarspel, cittadina a nord di Amsterdam. Non è stato un incidente, ma un attacco deliberato, riferisce la polizia.

Borsa, Amsterdam scavalca Londra sui volumi di scambi in Europa

Lo ha detto alla radio un portavoce della polizia olandese, riferendo che nell'attentato, avvenuto poco prima delle 7, nessuno è rimasto ferito. Il primo ministro Mark Rutte ha condannato il sospetto attacco come «del tutto inaccettabile», in particolare è «orribile» che siano tati presi di mira i dipendenti del ministero della Salute, «che stanno dando il massimo per proteggere il Paese dal coronavirus». Il ministro della Salute, Hugo de Jonge, ha definito l'attacco «folle».

In Olanda le misure anti Covid hanno provocato un'ondata di proteste molto accese (saccheggi, roghi, vetrine spaccate e altri danneggiamenti). A fine gennaio ci sono stati 200 arresti in tutti i Paesi Bassi. A Rotterdam in sindaco ha emanato un provvedimento che aumenta la discrezionalità della polizia in materia di arresti. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA