​New York, l'aeroporto di Newark chiuso per un atterraggio di emergenza

Sabato 15 Giugno 2019
​New York, l'aeroporto di Newark chiuso per un atterraggio di emergenza

L'aeroporto internazionale di Newark-Liberty, il secondo scalo di New York per traffico, è stato chiuso per oltre un'ora e mezza per un atterraggio «pesante» compiuto da un Boeing 757 della compagnia americana United Airlines. L'aereo proveniente da Denver (volo UA627) ha toccato la pista 22L in modo violento e ha riportato alcuni danni alla fusoliera.

La FAA (l'agenzia del Dipartimento dei Trasporti statunitense dedicata l'aviazione) ha spiegato, attraverso un tweet, che l'aereo è scivolato verso il lato sinistro della pista e il carrello sinistro si è bloccato in un'area erbosa. Non sono stati riportati feriti tra i passeggeri e i membri dell'equipaggio. L'aereo si è fermato così in pista e le persone sono potute scendere in sicurezza attraverso le scale. Poi il Boeing è stato rimorchiato in un'area sicura dello scalo. Tutti i voli in arrivo e in partenza sono stati deviati verso gli altri aeroporti della zona. Dopo circa un'ora e mezza, l'aeroporto è stato riaperto.
 

  

 

Ultimo aggiornamento: 21:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci