Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Missili ipersonici Tsirkon, la mossa di Putin: portata di oltre 1.000 km per neutralizzare portaerei e incrociatori

Questo missile non può essere intercettato dai sistemi di difesa missilistica esistenti e la sua precisione lo rende letale

Domenica 31 Luglio 2022
Missili ipersonici Tsirkon, la mossa di Putin: portata di oltre 1.000 km per neutralizzare portaerei e incrociatori

Il missile ipersonico Tsirkon è stato sviluppato ed è prodotto dalla Research and Production Association of Machine-Building (NPO Mashinostroeniya, parte della Tactical Missiles Corporation) a Reutov, nella regione di Mosca. Il 20 febbraio 2019, il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato nel suo discorso alla nazione che il missile ipersonico Tsirkon potrebbe sviluppare una velocità di Mach 9 e ha una portata di oltre 1.000 km. Il 24 agosto 2021 è stato firmato un contratto presso il forum militare e tecnico internazionale dell'Esercito sulla consegna di missili ipersonici Tsirkon al ministero della Difesa russo. Il 24 dicembre 2021, Putin ha spiegato che un Tsirkon era stato lanciato «con successo e senza errori». Nell'autunno del 2021 è stato riferito che la Russia aveva iniziato i primi test del missile ipersonico Tsirkon da un vettore sottomarino, il sottomarino a propulsione nucleare Severodvinsk.

Putin: «Presto missili ipersonici Tsirkon alle truppe». E avverte: «Difenderemo i confini marittimi con ogni mezzo»

Missile ipersonico Tsirkon, cosa è e come funziona 

«La fregata Ammiraglio Gorshkov sarà il primo vettore di missili ipersonici Tsirkon», ha detto oggi 31 luglio Putin, come riporta la Tass. Si tratta di un potente missile da crociera ipersonico progettato per neutralizzare unità navali maggiori tra cui portaerei, incrociatori e cacciatorpedinieri.

Il 28 maggio di quest'anno, un missile ipersonico Tsirkon è stato lanciato di nuovo alla distanza più lunga possibile, concludendo le prove da una portaerei di superficie, la fregata Admiral Gorshkov della Flotta del Nord. La nave da guerra ha lanciato il missile dal Mare di Barents contro un bersaglio navale nel Mar Bianco a una distanza di circa 1.000 km. Secondo i dati Tass, la NPO Mashinostroeniya sta producendo in serie missili ipersonici Tsirkon. Allo stesso tempo, l'impresa sta lavorando per estendere il raggio operativo del missile.

 

Una fonte Tass ha riferito nel maggio 2022 che il produttore stava anche sviluppando un nuovo sistema di difesa costiera con il missile Tsirkon. Essendo due volte più pesante e quasi undici volte più veloce del Tomahawk, lo Zircon ha più di 242 volte l'energia cinetica in crociera di un missile Tomahawk. La sua velocità di 8-9 mach significa che non può essere intercettato dai sistemi di difesa missilistica esistenti e la sua precisione lo rende letale per bersagli di grandi dimensioni come una portaerei.

Ultimo aggiornamento: 1 Agosto, 16:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA