Kirill: «Pregate per la salute di Putin». L'invito del patriarca a clero e credenti

Giovedì 6 Ottobre 2022
Kirill: «Pregate per la salute di Putin». L'invito del patriarca a clero e credenti

«Pregate per la salute di Putin». Un invito che suona come un allarme quello del patriarca Kirill. Che con una circolare ha chiesto a clero e credenti di dedicare un pensiero al presidente russo per due giorni. A riferirlo il servizio stampa della Chiesa ortodossa russa. 

Putin minaccia la bomba atomica dopo le annessioni. «Adesso si può trattare»

Perché il patriarca Kirill invita a pregare per Putin

L'indicazione della preghiera per la salute di Putin è relativa al 7 ottobre - il giorno del suo 70esimo compleanno, e l'8 ottobre - nel giorno della memoria di san Sergio di Radonezh.

Il patriarca Kirill positivo al Covid

Cosa dice il documento

Il documento dice nello specifico: “Il 7 ottobre di quest'anno il presidente russo Vladimir Putin compie 70 anni. Sua Santità il Patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Russia invita tutti gli arcipastori, pastori, monaci e laici a offrire in questo giorno una fervente preghiera a casa per la salute del Capo dello Stato russo". Lo stesso per l'8 ottobre. "Sua Santità il Patriarca benedice di elevare alle Litanie Speciali della Divina Liturgia una speciale petizione per la salute del Presidente della Russia, aggiungendole alle petizioni già stabilite per la Santa Russia, e anche di proclamare molti anni dopo la dimissione della Liturgia.

La preghiera

Il patriarca invita in particolare a "una litania speciale". "Dopo le petizioni per la Santa Russia: Ti preghiamo anche, il Signore nostro Dio, per il Capo di Stato della Russia Vladimir Vladimirovich, e per il riccio di dargli la ricca misericordia e la tua generosità, di concedergli salute e lunga vita, e da tutta la resistenza dei nemici visibili e invisibili libera, nella saggezza e nella forza dello spirituale afferma, con l'aiuto di tutti, Signore, ascolta e abbi pietà ; - molti anni: una vita prospera e pacifica, salute e salvezza e buona fretta in tutto, dona il Signore all'ormai onorato Capo dello Stato russo Vladimir Vladimirovich, il potere, l'esercito e il popolo della nostra Patria protetta da Dio e salvali per tanti e buoni anni!".

Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre, 10:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA